13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 23, 2020
Home Cronaca/Politica Incidente ai reattori nucleari in Giappone. Arpav: "nessun rischio sanitario"

Incidente ai reattori nucleari in Giappone. Arpav: “nessun rischio sanitario”

(AAV) Padova, 4 aprile 2011  – L’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto continua a seguire l’evoluzione della situazione radiologica a seguito degli incidenti ai reattori nucleari in Giappone tramite la propria rete di monitoraggio della radioattività. Tracce di Iodio 131 sono state rilevate tramite misura prolungata,  vale a dire un approfondimento finalizzato a migliorare la sensibilità analitica rispetto ai controlli giornalieri ordinari, sul particolato atmosferico raccolto nelle stazioni ARPAV, nelle giornate dal 31 marzo al 2 aprile, con valori dell’ordine dei decimi di millesimo di Bq/m3. Ad integrazione del monitoraggio ambientale sono stati anche analizzati campioni di vegetali, riscontrando valori di Iodio 131 al di sotto o appena al disopra dei limiti di sensibilità della metodica (decimi di Bq/kg). Va segnalato che, con riferimento alle tracce di Iodio 131 rilevate in questi giorni come in altre regioni, gli organismi nazionali di riferimento di sanità e ambiente indicano che esse “non hanno alcuna rilevanza dal punto di vista radiologico e sono tali da non costituire alcun rischio di tipo sanitario”.
Gli esiti delle misure in continuo di dose gamma si attestano sempre sui valori del fondo ordinario di radiazione. Tutti i dati delle misure sono online su www.arpa.veneto.it.
Si rimanda ai siti degli organismi nazionali di riferimento per gli approfondimenti:
Istituto Superiore di Sanità: http://www.iss.it/pres/focu/cont.php?id=1146&lang=1&tipo=3
Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale: http://www.isprambiente.gov.it/site/it-IT/

Share
- Advertisment -

Popolari

Pizzicati dai carabinieri due locali in Comelico con clienti dopo l’orario

Due locali del Comelico sono stati sanzionati per irregolarità sull'orario di apertura. Gli accertamenti sono stati eseguiti nell'ambito dei controlli da parte dei carabinieri...

Rinforzata l’Arma bellunese: 6 marescialli e 24 carabinieri da oggi in servizio

Una importante iniezione di personale nelle fila dell'Arma dei carabinieri. Da oggi prendono servizio in provincia 30 militari (6 marescialli, di cui 3 donne...

Cortina Fashion Weekend 2020: una decima edizione “responsabile” e dal risvolto benefico

Cortina d'Ampezzo, 23 novembre 2020 - Vuole essere un forte segno di fiducia nel futuro e di coraggio, questo Cortina Fashion Weekend 2020. Dal...

Campagna vaccinazione antinfluenzale: vi hanno aderito il 50% dai 60 ai 64 anni

L’Ulss Dolomiti, attraverso il Dipartimento di prevenzione ha completato la vaccinazione dei soggetti tra 60 e 64 anni che hanno aderito all’invito a vaccinarsi...
Share