13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Scossa tellurica nell'Alpago. Assessore Stival: “Seguiamo l'evento con attenzione, ma nessun allarme"

Scossa tellurica nell’Alpago. Assessore Stival: “Seguiamo l’evento con attenzione, ma nessun allarme”

Daniele Stival

In base ai dati trasmessi alla Protezione Civile regionale del Veneto dalla rete di rilevazione geosismica nazionale, la scossa di terremoto registrata oggi intorno alle 15.30 con epicentro nella zona bellunese dell’Alpago, è stata di magnitudo 2,9 della scala Richeter e a una profondità di circa 12 chilometri. Un terremoto di origine tettonica, spiegano dalla Protezione Civile regionale, che nulla ha a che fare con i boati del Fadalto, riconducibili a microsismi di natura superficiale. “Si sono immediatamente allertati i centri operativi comunali dell’area dell’Alpago e del Fadalto – spiega l’assessore veneto alla Protezione Civile, Daniele Stival –, che operano in coordinamento con le strutture provinciali di Belluno e Treviso e con quella regionale. La situazione, quindi, è costantemente monitorata e pur non essendoci alcun allarme, nella zona interessata dall’evento viene mantenuta la necessaria attenzione. Voglio ricordare che, in caso di necessità, è operativo, 24 ore su 24, il Numero Verde della sala operativa di Coordinamento Regionale in Emergenza della Protezione Civile del Veneto: 800 99 00 09”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Marchon Italia: accordo sindacale sullo smart working

Diritto alla disconnessione, tre giornate massime di smart working alla settimana, flessibilità della prestazione lavorativa. Sono alcuni degli elementi che caratterizzano l'accordo sullo smart...

Caffè pedagogico. Appuntamento on line il 5 e 9 ottobre per genitori con bambini da 0 a 6 anni

Il “Caffè Pedagogico” è un’Associazione culturale costituita nel 2017 da un gruppo di professionisti amanti del mondo dell’infanzia, convinti del valore pedagogico in educazione...

Fondo solidarietà bilaterale artigianato bloccato. Scarzanella: imprenditori senza assegno da maggio

«Il lockdown e la pandemia continuano a mettere in ginocchio il mondo dell'artigianato. La situazione comincia a farsi insostenibile». È quanto afferma la presidente...

Ulss 1 Dolomiti. Riapre la scuola elementare di Quartier Cadore dopo la quarantena

Ecco la situazione dell'emergenza covid alla Ulss 1 Dolomiti aggiornata ad oggi 29 settembre. Nelle ultime 24 ore sono emerse 3 nuove positività: un uomo di...
Share