13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 25, 2020
Home Prima Pagina Mozione Zoleo/Garibaldi sul Reparto oncologia

Mozione Zoleo/Garibaldi sul Reparto oncologia

A seguito dell’incontro col direttore generale della Ulss n.1, Maria Cristina Zoleo (Con Belluno) è intervenuta oggi in consiglio comunale per presentare la mozione a firma congiunta con Marco Garibaldi (Pdl) per far sì “che l’attuale reparto di oncologia,costituito da degenze, Day Hospital e ambulatori non venga smembrato come sembra voglia fare l’azienda ospedaliera, ma, in caso di trasferimento ad altro blocco, il  reparto di oncologia sia collocato sullo stesso piano del day hospital e degli ambulatori”. A sostegno della richiesta, tramite il consiglio comunale, ha impegnato il sindaco,nella sua veste di presidente della conferenza dei Sindaci ad iniziare da subito un serio e proficuo dialogo con la direzione della Azienda Ospedaliera. Alla luce anche del Piano oncologico nazionale 2010-2013 del Ministero della Salute,che detta le linee guida da seguire nel trattamento della malattia oncologica. “Impegna il Sindaco ad attivarsi presso i nostri consiglieri regionali,Toscani,Reolon e Bond – si legge nella mozione – affinchè si facciano interpreti in Regione delle problematiche della nostra sanità di montagna,auspicando che venga riconoscità la specificità e quindi il “differenziale di montagna”. Chiede di inoltrare tale mozione al Presidente della Giunta Regionale,on.le Zaia,  all’assessore regionale alla sanità Coletto, al Ministro della Salute,on.le Fazio e  al Presidente della  Provincia Ing. Bottaccin”

Share
- Advertisment -



Popolari

Elettrodotto. Vendramini: “Se il progetto iniziale verrà disatteso, siamo pronti a rivolgerci alla Procura”

Un report emerso dalla Provincia rimette in discussione il piano di "Razionalizzazione e sviluppo della RTN nella media valle del Piave".  E le amministrazioni...

Nevegal. Massaro: “Gli impianti potranno essere trasferiti al Comune solo se si troverà un gestore”

La società aggiudicataria, Paragon Business Advisors di Zola Predosa, ha presentato lo studio sul Nevegal che gli era stato commissionato dal Comune di Belluno,...

Identificato l’autore del danneggiamento della targa intitolata a Loris Tormen in via Sottocastello

E' un 19enne di Belluno, incensurato, il giovane che nella serata di sabato in via Sottocastello in centro città (nella foto), sotto l'effetto dell'alcol,...

Longarone Fiere riparte all’insegna della sicurezza. Successo per i due eventi di settembre, Reptiles Day e Fiera&Festival delle Foreste 

Un’attesa ripartenza per Longarone Fiere che si caratterizza per essere positiva, sia per gli ottimi risultati numerici che per l’efficienza delle misure di sicurezza...
Share