13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 19, 2020
Home Cronaca/Politica Muore travolto da un albero

Muore travolto da un albero

Arsiè (BL), 17-03-11 Impegnato con una ditta di lavori boschivi in località Frezze, un uomo è stato travolto da una pianta appena tagliata e ha perso la vita per i traumi riportati. L’allarme è scattato poco prima delle 16. Sul posto, non distante dalla strada, è arrivata un’ambulanza, mentre era in avvicinamento l’elicottero di Treviso emergenza, dopo aver imbarcato un tecnico del Soccorso alpino di Feltre, per indicare più velocemente all’equipaggio il luogo dell’incidente. Il boscaiolo, E.V., 42 anni, di Asiago (VI), rimasto schiacciato da un abete, era stato nel frattempo liberato da un compagno. Purtroppo le manovre di rianimazione subito tentate dal medico si sono rivelate inutili. Constatato il decesso, la salma è stata ricomposta da una squadra di soccorritori giunta in supporto alle operazioni. In questo momento si sta attendendo il nulla osta dalla magistratura per la rimozione.

Share
- Advertisment -



Popolari

Gli appuntamenti di settembre e ottobre all’Insolita storia

Proseguono gli appuntamenti culturali al bar Insolita Storia di Belluno. Dopo il successo di giovedì 17 settembre con la presentazione del libro "sette giorni...

Auto e moto d’epoca. Il più importante mercato europeo dal 22 al 25 ottobre alla Fiera di Padova

Torna la rassegna Auto e moto d'epoca alla Fiera di Padova dal 22 al 25 ottobre 2020 L'edizione di quest'anno inizia all’insegna dell’emozione con due...

L’Ugo nel pagliaio. Venerdì alla Libreria Tarantola la presentazione del libro di Rapezzi

Riprendono gli incontri alla Libreria Tarantola di Belluno. Venerdì 25 settembre con inizio alle 18.30 si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Ugo Rapezzi....

Contributi regionali per 6 milioni e mezzo per la valorizzazione delle destinazioni turistiche i

Venezia, 18 settembre 2020   “Le conseguenze del lungo periodo di lockdown ci hanno imposto la necessità di un rilancio complessivo e immediato dell’economia veneta...
Share