13.9 C
Belluno
martedì, Novembre 24, 2020
Home Cronaca/Politica Incidente ai reattori nucleari in Giappone: nessun pericolo fall out nel Veneto

Incidente ai reattori nucleari in Giappone: nessun pericolo fall out nel Veneto

L’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto non ha registrato la presenza di radiazioni derivanti dagli incidenti ai reattori nucleari in Giappone. Le informazioni vengono dal monitoraggio in continuo della radioattività nell’aria che ARPAV effettua di routine e che consta nell’analisi del particolato atmosferico a Verona, Belluno e Vicenza e nella misura della ‘dose gamma’ in aria effettuata a Verona e a Belluno. Nello specifico i dati delle analisi del particolato atmosferico, raccolto a partire dallo scorso fine settimana, non evidenziano la presenza di ‘radionuclidi gamma emittenti’ da ricaduta radioattiva, in termini tecnici ‘fall out’, in particolare non sono stati rilevati Iodio 131 e Cesio 137 sopra i limiti di sensibilità della metodica. Sui valori del fondo ordinario si attestano anche i livelli di dose gamma cioè l’irradiazione complessiva in aria generata dai radionuclidi gamma emittenti registrati in continuo. Sulla base di modelli meteorologici a scala globale, risulta che le masse d’aria eventualmente rilasciate nei siti nucleari danneggiati in Giappone avrebbero un’evoluzione nei prossimi giorni che ne comporta un innalzamento e un movimento prevalentemente verso est. Va anche considerato che il movimento di allontanamento delle masse viene accompagnato da dispersione dell’eventuale contenuto di contaminazione radioattiva per effetto delle deposizioni al suolo  anche  a causa di precipitazioni  e della diluizione in atmosfera. ARPAV continuerà a monitorare la situazione per i giorni a venire, con particolare riferimento ai livelli di radioattività in aria.

Share
- Advertisment -

Popolari

Pizzicati dai carabinieri due locali in Comelico con clienti dopo l’orario

Due locali del Comelico sono stati sanzionati per irregolarità sull'orario di apertura. Gli accertamenti sono stati eseguiti nell'ambito dei controlli da parte dei carabinieri...

Rinforzata l’Arma bellunese: 6 marescialli e 24 carabinieri da oggi in servizio

Una importante iniezione di personale nelle fila dell'Arma dei carabinieri. Da oggi prendono servizio in provincia 30 militari (6 marescialli, di cui 3 donne...

Cortina Fashion Weekend 2020: una decima edizione “responsabile” e dal risvolto benefico

Cortina d'Ampezzo, 23 novembre 2020 - Vuole essere un forte segno di fiducia nel futuro e di coraggio, questo Cortina Fashion Weekend 2020. Dal...

Campagna vaccinazione antinfluenzale: vi hanno aderito il 50% dai 60 ai 64 anni

L’Ulss Dolomiti, attraverso il Dipartimento di prevenzione ha completato la vaccinazione dei soggetti tra 60 e 64 anni che hanno aderito all’invito a vaccinarsi...
Share