13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 18, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Campagna Appia ViverSicura: la sicurezza è un’opportunità

Campagna Appia ViverSicura: la sicurezza è un’opportunità

Maurizio Ranon direttore Appia

Affrontare con gli imprenditori il tema della sicurezza nelle aziende, cogliendo sfide nuove, che superino gli obblighi di legge. E’ questo il primo obiettivo che l’Associazione Provinciale Piccola Industria e Artigianato di Belluno si è posta costruendo, in collaborazione con la società di formazione ECIPA, un proprio progetto nell’ambito della campagna ViverSicura promossa dalla Regione Veneto. Il percorso formativo avviato, finalizzato a fornire  agli imprenditori delle Piccole e Medie Imprese un  approfondimento delle politiche gestionali della sicurezza in azienda, presenta due importanti vantaggi. Il primo è legato al fatto che gli imprenditori acquisiscono una maggiore consapevolezza dei rischi professionali e del proprio ruolo nella gestione attiva della sicurezza e della prevenzione degli infortuni ma non va sottovalutato il fatto che la frequenza a questo tipo di corsi, che si aggiunge a quelli previsti obbligatoriamente per legge, costituisce un requisito fondamentale per accedere alla riduzione del premio Inail. C’è quindi anche una componente economica non trascurabile che può determinare, per un’azienda che occupa fino a 10 lavoratori, una riduzione del 30% del premio Inail con la presentazione all’Istituto del modello OT24. “ In questi giorni – precisa il direttore dell’APPIA, Maurizio Ranon – si sono conclusi i tre seminari di presentazione dell’iniziativa rivolti ad altrettante tipologie di aziende (edilizia, meccanica e altre PMI) che hanno visto la presenza di oltre un centinaio di imprese. Gran parte di queste hanno deciso di iscriversi ai successivi corsi di formazione, che prevedono una durata di 20 ore nel comparto dell’edilizia e 16 negli altri due settori, a dimostrazione che gli imprenditori hanno perfettamente compreso i molti vantaggi culturali, operativi ed economici di questa metodologia di approccio alle tematiche della sicurezza che è anche l’obiettivo della campagna ViverSicura”. Le aziende che fossero interessate ad ottenere ulteriori informazioni in merito ai corsi che, va sottolineato, sono completamente gratuiti si possono rivolgere al servizio Formazione dell’Associazione (dott. Giacomo Fassetta tel. 0437 954411).

Share
- Advertisment -




Popolari

Green deal Cadore 2030: il nuovo patto per un domani di benessere

“Green deal Cadore 2030” è un progetto ambizioso intrapreso dalla Magnifica Comunità: un Nuovo Patto per il Cadore che ha l'aspirazione di coinvolgere tutti i...

Finanziato anche per l’anno scolastico 2020-21 “Investi scuola”. Padrin: «Uno strumento indispensabile per garantire a tutti il diritto all’istruzione»

Anche per l’anno scolastico 2020/21 è attivo il progetto “Investi scuola”. Grazie al finanziamento del Fondo Comuni di confine e al cofinanziamento di Provincia...

Perde la vita investito da un’auto a Danta

Non ce l'ha fatta Giuseppe Menia Bagattin, 85enne di Danta di Cadore, che nel pomeriggio di ieri è stato investito da un'autovettura condotta da...

Al volante di un’autocisterna con tasso alcolemico di 2,92

E' successo nella tarda serata di ieri sulla strada in località Fiames. I carabinieri della Stazione di Cortina d'Ampezzo hanno deferito in stato di...
Share