13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 23, 2020
Home Cronaca/Politica Il consiglio di amministrazione di Gsp deve dimettersi per onestà verso i...

Il consiglio di amministrazione di Gsp deve dimettersi per onestà verso i bellunesi!

Noi di Italia dei Valori, in merito alla questione “debiti GSP”, ci siamo ulteriormente informati e ribadiamo le nostre e critiche al CDA: per questo diciamo che questo direttivo non merita la fiducia dei cittadini per il ruolo che ricopre, un ruolo importante per la nostra provincia fatta di brava gente, che merita altrettanti bravi amministratori. Desideriamo anche rispondere alle accuse di “scrivere a vanvera”. Come mai allora dopo il nostro articolo è saltato fuori il bilancio?  Avevamo ragione ad avere dubbi o no? Chi scrive a vanvera? Inoltre vi invitiamo ad usare un linguaggio facile e accessibile a tutti i cittadini che vi danno i privilegi e importanti stipendi, senza giri di parole comprensibili solamente a voi “governance”. Per quanto riguarda le accuse di strumentalizzazione, ci dispiace per voi, ma avete sbagliato ancora il colpo. Non abbiamo nessuno da attaccare per trarne beneficio personale, anzi pretendiamo rispetto, visto che come cittadini paghiamo le vostre retribuzioni. A noi interessano solamente la trasparenza ed il bene di tutti. Io, personalmente, vivo, al contrario di voi, con 600 euro al mese e non posso permettermi passi falsi, perché ne pagherei le conseguenze. Invece a voi è consentito sbagliare senza grandi pensieri, tanto avete a disposizione pagine di giornale per pubblicizzare le vostre menzogne. Se ci sono debiti li pagheremo, purtroppo lo dobbiamo fare, ma voi come atto di onestà personale e rispetto verso i bellunesi dovete rassegnare le dimissioni. Infine, a proposito dell’ultima vostra uscita “ci troviamo di fronte all’ennesima uscita giornalistica di questo gruppo politico che critica sulla base di deduzioni personali e del tutto soggettive poco documentate e slegate dalla realtà dei fatti”, lasceremo giudicare ai bellunesi: per questo consigliamo ai cittadini di informarsi, attivarsi e farsi render conto dai propri sindaci sulla situazione, sulle incapacità e sulle responsabilità dei vertici di un ente stipendiato da noi.
Vittorino Candeago – Italia dei Valori Belluno

Share
- Advertisment -



Popolari

Amministrative Lozzo di Cadore e Voltago Agordino. Il prefetto Cogode conferma i commissari prefettizi

Il prefetto di Belluno, Adriana Cogode, ha confermato, con propri decreti, i commissari prefettizi per la provvisoria gestione dei Comuni di Lozzo di Cadore...

Regionali 2020. Osnato: “Fratelli d’Italia è saldamente terzo partito in Veneto”

"A spoglio ormai concluso e con i numeri definitivi alla mano, possiamo considerare questa tornata elettorale per le Regionali 2020 un ennesimo, deciso, passo...

Super Zaia, 41 seggi alla coalizione di centrodestra e 9 al centrosinistra

I dati oramai sono consolidati anche se mancano alcune sezioni. La coalizione di centrodestra con Zaia presidente fa il pieno di seggi, 41 contro...

Palazzo Guarnieri apre le sue stanze segrete. Giovedì il concerto esclusivo del pianista Alessandro Cesaro

Un evento esclusivo, una location unica. Per i 250 anni dalla nascita del compositore Ludwig van Beethoven Unisono propone una serata aperta a sole...
Share