13.9 C
Belluno
giovedì, Dicembre 3, 2020
Home Prima Pagina Karate: ieri al Palasport De Mas la prima tappa del campionato provinciale

Karate: ieri al Palasport De Mas la prima tappa del campionato provinciale

Si è svolta ieri (domenica 13 febbraio) al Palasport “De Mas” di Belluno,la prima tappa del campionato provinciale AICS 2011 di karate tradizionale. Erano presenti piy di 120 atleti su 3 tatami per una gara di kata che consisteva in una prova a scelta ed una ad estrazione. Nella stessa mattinata si è tenuto anche uno stage interregionale, che ormai da un paio d’anni il TSKS organizza con scadenza bimestrale, aperto a cinture dal grado di bianca a nera, con il Maestro Pasquale Acri, cintura nera 60 dan, allenatore della nazionale FIKTA, il Maestro Roberto Bacchilega 60 dan, direttore tecnico del TSKS, Marco Bacchilega 50 dan atleta della nazionale di kumite e Mattia Bacchilega 40 dan atleta della nazionale di kumite con una partecipazione di 170 atleti per due ore di entusiasmante allenamento. Inizia insomma una nuova stagione sportiva per il TSKS che ha già degli appuntamenti in programma per i suoi atleti agonisti: la prossima settimana infatti, a Ravarino in provincia di Modena, si terrà il trofeo delle regioni e a rappresentare il Veneto del TSKS andranno: Massimo Bacchilega, Sinisa Brocilovic, Diego Tormen, Consuelo Gaggio, Giulia Baldo, Mattia Baldo, Alessandro Cesco Bolla e Simone Pagan tutti per la gara di kumite.

Share
- Advertisment -

Popolari

Abbondanti precipitazioni da venerdì pomeriggio. Divieti di circolazione dei mezzi pesanti

Belluno, 3 dicembre 2020  - Si è riunito stamane, in videoconferenza, il Comitato Operativo Viabilità, con la presenza delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del...

In arrivo 19 medici, 5 infermieri e 46 Operatori socio sanitari

Continua il rafforzamento dell’Ulss Dolomiti. Oggi sono stati assunti 46 OSS (Operatori Socio Sanitari) e sono stati conferiti incarichi libero professionali per l’emergenza COVID...

Spostamenti vietati tra comuni a Natale e Capodanno. De Carlo: “Discriminate le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma”

“La chiusura dei confini comunali a Natale e Capodanno è una discriminazione verso le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma e...

Verso un Natale e Capodanno blindati. Zaia: ” Chi vive a Milano o Roma è alla stessa stregua di chi vive in Comuni come...

Questa volta è un decreto legge con soli due articoli che lo stabilisce, blindato, come saranno blindate le nostre festività. In sintesi: Natale e Capodanno...
Share