13.9 C
Belluno
venerdì, Luglio 30, 2021
Home Prima Pagina Ulss n.2: la Consulta Ascom di Feltre è preoccupata per la situazione

Ulss n.2: la Consulta Ascom di Feltre è preoccupata per la situazione

La Consulta Ascom feltrina, anche a seguito di alcuni incontri avuti con il comitato “Pro Ospedale di Feltre” e con alcuni amministratori del territorio, esprime grande preoccupazione per la situazione in cui versa l’ULSS n. 2. La perdita di posti letto e l’accorpamento di alcuni reparti sta portando ad un inevitabile declassamento della struttura, che rischia di generare in prima battuta una pesante perdita di posti di lavoro. “Oltre alla problematica sociale, che interessa ognuno di noi come singolo cittadino, – afferma il presidente Guido Pante –  esiste anche una forte problematica a livello economico, dal momento che l’Ospedale rimane ad oggi il più grande insediamento produttivo della città, il cui indotto va inevitabilmente a ricadere anche sugli operatori economici del territorio. Dopo aver assistito impotenti alla chiusura  delle Caserme, dell’Università e  di molti uffici pubblici, la progressiva perdita di una struttura di così grande importanza rappresenterebbe un ulteriore colpo basso per tutte le nostre attività. Per questo motivo è nostra intenzione far chiarezza al più presto sulla situazione.” La Consulta Ascom, esprimendo la propria viva preoccupazione, si è attivata per chiedere urgentemente un incontro al Sindaco del Comune di Feltre ed avviare così un immediato confronto su una problematica di assoluta rilevanza per l’economia locale.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incidente mortale sulla statale Carnica

Un uomo di 63 anni C.D.A. residente a Montebelluna ha perso la vita, ferita la moglie e le due figlie. L'impatto violento è avvenuto...

Giovedì in Alpago la presentazione del libro “Il volto artistico del potere” di Erminio Mazzucco

Il cortile dietro il bar-cooperativa di Tignes ospiterà giovedì 5 agosto, con inizio alle ore 20,30, la presentazione del libro “Il volto artistico del...

Variante Delta in Veneto prevalente al 97%

Legnaro (Padova) – La variante delta del virus SARS-CoV-2 in Veneto ha una prevalenza del 97,2%. È questo il dato che emerge dell’ultima indagine rapida...

Ponte nelle Alpi, Comune anti-Covid: il 100% dei dipendenti e consiglieri è vaccinato

Il Comune di Ponte nelle Alpi alza le barriere contro il Coronavirus. E lo fa in maniera concreta: non solo a parole o attraverso...
Share