13.9 C
Belluno
sabato, Novembre 28, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Ritorna la Dolce vita a Cortina: sabato all’Hotel de La Poste e...

Ritorna la Dolce vita a Cortina: sabato all’Hotel de La Poste e in Corso Italia, la sfilata con i capi della pellicceria Antonello

Una lezione di stile che viene dal passato. E’ quella che darà Roberto Antonello, accreditato nome della pellicceria italiana, con la sfilata che porterà in passerella le “ragazze della Cortina accanto”, sabato 12 febbraio all’Hotel de La Poste: un tuffo nella vita più dolce di Cortina, oggi come allora, capitale dell’eleganza. Proprio come accadeva nei favolosi anni della Dolce Vita ampezzana, dieci belle fanciulle, non mannequin professioniste ma habituè della Regina, sfileranno indossando le creazioni di alta sartoria della collezione 2011-2012 di Roberto Antonello. Capi unici, che rimandano a un’immagine sofisticata e di grande raffinatezza, con tutto il fascino del made in Italy e della lavorazione artigianale. Un’arte che Roberto Antonello ha appreso dal padre Giovanni, sarto esperto e pellicciaio, e che ha fatto sua trasformandola in un marchio di lusso e di affidabilità. Un evento che forte del passato di una località che ha fatto scuola in tema di stile guarda al futuro: in scena modelli che abbinano con estro ed eleganza le pellicce più prestigiose a tessuti e colori diversi, moderni ma che trascendono le mode. Capi inediti, di forte personalità che rivelano le due anime della pellicceria: la linea classica dai capi intramontabili e dal design senza tempo e la linea sportiva, attenta alle tendenze fashion emergenti con creazioni pratiche e funzionali e uno stile fresco e grintoso. Il tutto in una cornice d’eccezione, lo storico Hotel de La Poste, l’albergo più antico di Cortina, che ha ospitato attori, intellettuali, politici, e personaggi di fama mondiale. Un appuntamento nel segno dell’heritage, della grande tradizione che riesce ancora a far sognare, grazie alla sapiente capacità di interpretazione e rinnovamento dell’antico glamour. L’amore per la cura del dettaglio, la perfezione e l’eccellenza, che contraddistingue dal 1932 la Pellicceria Antonello, storica maison di Castelfranco Veneto, ha creato la sinergia con la Regina delle Dolomiti, vetrina da oltre un secolo di classe ed esclusività. Cortina, Regina delle Dolomiti per il suo patrimonio paesaggistico, turistico e di immagine. Cortina meta dall’elite economica, politica e culturale italiana. Cortina e la sua storia: città olimpica, luogo privilegiato della Dolce Vita, simbolo da oltre un secolo di esclusività e stile. Cortina vetrina internazionale dell’Italian Way of Life. Cortina e il suo ruolo di Image Maker e di Status Symbol, località unica e irripetibile dell’intero arco alpino.

Share
- Advertisment -

Popolari

L’inutile proroga * di Michela Marrone

I commercialisti bellunesi si sono uniti in questi giorni alle richieste del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili al fine di...

Dissesto idrogeologico. Importanti lavori conclusi in collaborazione tra il Comune di Borgo Valbelluna e l’Unione montana Val Belluna

Anche quest'anno, nonostante l'emergenza COVID-19, nel comune di Borgo Valbelluna i cantieri relativi alla difesa del suolo dai problemi legati al dissesto idrogeologico non...

Pallavolo Belluno. Diego Poletto: «Non abbiamo mai staccato, ora alziamo la qualità»

La Pallavolo Belluno non si ferma. Anche se non esiste ancora una data precisa per l'esordio nella B maschile, la Da Rold Logistics non...

Webinar per genitori e insegnanti: primo appuntamento il 30 novembre

Tre incontri per genitori e insegnanti sull’impatto emotivo da covid su bambini e ragazzi organizzati dalla Psicologia Ospedaliera dell’Ulss Dolomiti. La pandemia, soprattutto in questa...
Share