13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 24, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Il futuro dei Bed & Breakfast, venerdì a Tai di Cadore

Il futuro dei Bed & Breakfast, venerdì a Tai di Cadore

Il Consorzio Pro Loco Centro Cadore e Abbav, associazione dei bed and
breakfast, affittacamere e case vacanza del Veneto, parte della omologa
associazione nazionale, organizzano un pubblico incontro venerdì 11 Febbraio 2011 alle ore  20:30 presso la sala G. Coletti di Tai di Cadore con il seguente tema: Conoscere l’associazione Nazionale di categoria Bed and Breakfast ed affittacamere (Anbba) e la sua omologa del Veneto (Abbav), discutere sul futuro ed il successo dei Bed & Breakfast, degli Affittacamere, degli Appartamenti ad uso turistico del Bellunese fra necessità di
associazionismo,  rappresentanza di categoria e visibilità tramite i
nuovi media. La possibilità è quella di valutare insieme con gestori di piccole strutture ricettive che lavorano da tempo in sinergia, la possibilità di lavorare insieme per il nostro successo e per la soddisfazione del
cliente. Nonché una discussione sulla bozza  della  nuova legge sul
turismo della Regione Veneto.

Share
- Advertisment -



Popolari

In 2.500 in piazza Duomo alla manifestazione No green pass. Breve intervento di Stefano Puzzer

Belluno, 23 ottobre 2021 - Circa duemilacinquecento persone questa sera in Piazza Duomo per la manifestazione (la 13ma a Belluno) "No green pass". Alle 19:10...

A Paola Cecchini la quarta edizione del Premio Zanfron

È Paola Cecchini, giornalista professionista di Pesaro e redattrice di Progetto Radici curato dall'Associazione Nazionale Italiani nel Mondo, la vincitrice del quarto premio giornalistico...

La Fidapa saluta il questore Lilia Fredella che lascia Belluno per il nuovo incarico a La Spezia

La Fidapa Bpw Italy di Belluno saluta, seppur con un velo di rammarico ma con grande simpatia ed amicizia, il questore di Belluno Lilia...

Un concentratore di ossigeno per la Casa di riposo dagli Alpini e l’Auser di Mel

Com’è costume degli alpini, con una cerimonia sobria ma sentita, è stato consegnato alla Casa di Riposo di Mel un concentratore di ossigeno che...
Share