13.9 C
Belluno
lunedì, Maggio 10, 2021
Home Cronaca/Politica Centrale idroelettrica Camolino-Busche: la gente dice no. Gli

Centrale idroelettrica Camolino-Busche: la gente dice no. Gli

Come auspicato la scorsa estate dall’Italia dei Valori tramite una lettera
(http://www.belluno-italiadeivalori.it/doc/lettera%20%20sindaci_centra…)
indirizzata ai sindaci dei comuni interessati, si è svolto a San Gregorio un
referendum sul tema della centrale idroelettrica Camolino-Busche.
Il 90% dei votanti ha detto no a questo progetto sostenuto dalla cordata
Enel e En&En. Le perplessità e i dubbi sollevati dai comitati, dai partiti e dai cittadini sul piano economico, sul deflusso minimo vitale e sulla trasparenza dell’opera non erano dunque solo opposizioni sparse, ma un sentire comune: laddove non ci sono rassicurazioni sull’impatto di opere in odore di interessi grossi, la popolazione vuole vederci chiaro. Sarebbe stato bello, a proposito, sentire anche l’opinione dei cittadini dei comuni coinvolti nell’affare della nuova centrale sul Vajont, mai interpellati  e non in assemblee servite a esporre decisioni già prese. La chiusura delle amministrazioni è purtroppo assoluta, nonostante nei programmi elettorali non fosse previsto un tale progetto.
Italia dei Valori – Belluno
www.belluno-italiadeivalori.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Trasporti irregolari di alimenti. Cinque casi sanzionati dalla polizia stradale, per un totale di 6mila euro

I controlli effettuati lungo gli assi stradali provinciali da parte della Sezione di Polizia Stradale di Belluno, hanno consentito negli ultimi mesi di intercettare...

Stop 5G. Ecco perché è pericoloso innalzare i limiti del campo elettromagnetico artificiale

Sabato scorso in piazza dei Martiri a Belluno, era presente un gazebo informativo dal comitato spontaneo di cittadini elettrosmog5gbl, il WWF e l'associazione Ecoitaliasolidale,...

I vigili del fuoco salvano Luna, setter femmina caduta in una forra

Luna, un cane setter, caduta in una forra è stata salvata domenica pomeriggio dai vigili del fuoco. A dare l'allarme è stato un escursionista mentre...

No paura day 3. Diminuisce il pubblico, ma non i contenuti

Belluno, 9 maggio 2021 – In 150 circa, oggi pomeriggio ai giardini di piazza dei Martiri, hanno applaudito i tre relatori all’appuntamento “No paura...
Share