13.9 C
Belluno
giovedì, Settembre 24, 2020
Home Cronaca/Politica Centrale idroelettrica Camolino-Busche: la gente dice no. Gli

Centrale idroelettrica Camolino-Busche: la gente dice no. Gli

Come auspicato la scorsa estate dall’Italia dei Valori tramite una lettera
(http://www.belluno-italiadeivalori.it/doc/lettera%20%20sindaci_centra…)
indirizzata ai sindaci dei comuni interessati, si è svolto a San Gregorio un
referendum sul tema della centrale idroelettrica Camolino-Busche.
Il 90% dei votanti ha detto no a questo progetto sostenuto dalla cordata
Enel e En&En. Le perplessità e i dubbi sollevati dai comitati, dai partiti e dai cittadini sul piano economico, sul deflusso minimo vitale e sulla trasparenza dell’opera non erano dunque solo opposizioni sparse, ma un sentire comune: laddove non ci sono rassicurazioni sull’impatto di opere in odore di interessi grossi, la popolazione vuole vederci chiaro. Sarebbe stato bello, a proposito, sentire anche l’opinione dei cittadini dei comuni coinvolti nell’affare della nuova centrale sul Vajont, mai interpellati  e non in assemblee servite a esporre decisioni già prese. La chiusura delle amministrazioni è purtroppo assoluta, nonostante nei programmi elettorali non fosse previsto un tale progetto.
Italia dei Valori – Belluno
www.belluno-italiadeivalori.it

Share
- Advertisment -



Popolari

Sanità bellunese sotto accusa. La mozione dei consiglieri Nicolini, Ciociano Bottaretto, De Pellegrin, Bristot, Bello, Gamba e Pingitore

E' stata presentata al presidente del Consiglio Comunale di Belluno una mozione con un lungo elenco del continuo depauperamento dei servizi sanitari a carico...

Ulss Dolomiti. Pubblicato il bando per direttore di Chirurgia vascolare. Ristrutturazione dell’ospedale di Lamon

E’ stato approvato il bando per la ricerca del direttore della Unità Operativa complessa di Chirurgia Vascolare. L’Unità Operativa Complessa, prevista dalle schede di dotazione...

Fondazione Teatri delle Dolomiti: Tiziana Pagani Cesa è la nuova presidente

Patrizia Burigo, Tiziana Pagani Cesa e Ivan Borsato i nuovi componenti del comitato di gestione della Fondazione Teatri delle Dolomiti. L'incarico di presidente è...

Puliamo il Mondo. Oltre 60 gli appuntamenti di Legambiente nel Veneto 

Il coronavirus non ferma Puliamo il Mondo. Domani, in concomitanza alla Giornata mondiale di azione per la giustizia climatica, e per tutto il week-end...
Share