13.9 C
Belluno
domenica, Settembre 20, 2020
Home Prima Pagina Successo per la prima edizione dello “skid-alp day”, in Nevegal: 16 ragazzi...

Successo per la prima edizione dello “skid-alp day”, in Nevegal: 16 ragazzi hanno messo per la prima volta gli sci d’alpinismo

Roberto Bortoluzzi

Grande successo per la prima edizione dello “skid-alp day”, in Nevegal (Belluno) sedici ragazzi hanno messo per la prima volta gli sci d’alpinismo e hanno iniziato a capire il funzionamento dell’Arva. La giornata sugli sci, che ha avuto il patrocinio del Comitato Veneto della Fisi, è stata organizzata dallo sci club Dolomiti ski-alp in collaborazione con il negozio Tuttosport di Longarone che ha messo a disposizione con l’appoggio degli sponsor, Scarpa, Camp, Ski Trab, e Ortovox tutte le attrezzature da sci alpinismo utilizzate dai ragazzi. I ragazzi, coordinati da Luca Dalla Venezia e Massimo De Dea, si sono ritrovati sulle nevi del Colle bellunese verso le 9.30 nella prima parte della giornata ci sono state le dimostrazioni effettuate dalle Giude Alpine Val Zoldo. I due gruppi si sono impegnati nella salita con gli sci e le pelli di foca e nella ricerca con l’apparecchio Arva. Verso mezzogiorno i giovani scialpinisti si sono preparati per la prova cronometrata di sola salita. Il miglior tempo di sei minuti e ventinove è stato fatto registrare da Laura Corazza che ha sbaragliato anche la concorrenza dei colleghi maschietti. Il vincitore però non doveva essere solo veloce sugli sci, ma doveva dimostrare di essere abile e rapido anche nella ricerca con l’arva. Roberto Buiatti ha quindi vinto un paio di sci con attacchi e scarponi avendo fatto registrare il miglior tempo con l’Arva e settimi minuti e ventisei nella prova con gli sci. La speciale classifica per la ricerca Arva è stata vinta da Simone Bracconi. Roberto Bortoluzzi presidente del Comitato Veneto Fisi ha condiviso il significato della manifestazione, “dobbiamo ricordarci che questi ragazzi tra qualche anno potrebbero essere atleti oppure professionisti della Montagna.” “Per la prima volta – ha continuato il presidente Bortoluzzi – è stata organizzato un evento propedeutico allo scialpinismo, una giornata completa che ha insegnato ai ragazzini non solo l’uso delle pelli di foca, ma anche come funziona un apparecchio per l’auto soccorso in caso di valanga. Spero che nel prossimo futuro siano organizzate altre giornate del genere”.

Classifica generale skid-alp day

1. Roberto Buiatti; 2. Laura Corazza; 3. Gaia Colli; 4 Cristina Corona; 5 Valentina Bombassei; 6. Simone Bracconi; 7. Giovanni Faccini; 8. Roy Godi; 9. Edoardo Orzes; 10. Nicolò Collarin; 11. Lorenzo Balzan; 12. Sereno Collarin; 13. Pietro Castagna; 14. Damiano Cason; 15. Mattina Giacomel; 16. Scagnet Martino.

Share
- Advertisment -



Popolari

Meteo. Instabilità da domenica, temporali da lunedì

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, alla luce delle previsioni meteo, ha emesso un avviso di criticità idrogeologica ed idraulica, decretando...

A Mauro Case il 1° premio per il concorso fotografico L’Antico Borgo ti fa il regalo

Pasta, focacce, una zucca, una bottiglia di vino, un libro, un buono per una cena, prodotti per la cura personale, una torta al cioccolato...

Scuola. Bilancio positivo del servizio autobus. Padrin: “Aggiorneremo i dati abbonamenti a fine mese”

Si chiude la prima settimana di scuola e il trasporto pubblico comincia ad andare a regime. Dolomitibus ha aggiunto 31 autobus alla flotta solitamente...

Furto di gasolio e spaccio di droga: 13 rinvii a giudizio

Tredici persone, residenti o domiciliate tra Belluno, Longarone, Alpago, Ponte nelle Alpi e Sedico sono state rinviate a giudizio per i reati di spaccio...
Share