13.9 C
Belluno
sabato, Dicembre 5, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Ultima settimana per la mostra di Murer. L'esposizione diffusa terminerà domenica 30...

Ultima settimana per la mostra di Murer. L’esposizione diffusa terminerà domenica 30 gennaio

Si avvia al termine “Augusto Murer. Legni e bronzi delle Dolomiti fra tradizione e innovazione”, la retrospettiva dedicata all’artista falcadino che Belluno ospiterà fino a domenica 30 gennaio. L’esposizione diffusa, si snoda infatti tra  Palazzo Crepadona, il Museo Civico, la sede Circolo Cultura e Stampa Bellunese, oltre al percorso all’aperto in Centro storico, ha finora registrato intorno alle 5.000 visite, particolarmente concentrate nel periodo natalizio, destando un’ottima impressione, come testimoniano i commenti lasciati sui libri delle firme. Soddisfatta, l’assessore alla Cultura, Maria Grazia Passuello, che definisce l’iniziativa “un’idea culturale cucita addosso alla città. Un evento che è andato incontro ai bellunesi che hanno potuto goderne anche senza visitare tutto il percorso, ma solo ammirando quotidianamente, le bellissime statue che in questi mesi hanno costellato il centro storico e che, con rammarico, dalla prossima settimana, vedremo tornare ai loro luoghi di origine. Invito tutti ad approfittare di questi ultimi giorni per approfondire la conoscenza di Murer, espressione del talento bellunese”. A lato della mostra, si ricordano le attività didattiche a cura di Paola Nard, Marta Azzalini e Annalisa Crose: i percorsi didattici per la scuola primaria e secondaria di primo grado, le visite tematiche per la scuola secondaria di secondo grado e le visite guidate, sempre con prenotazione presso il Museo Civico di Belluno,  0437 944836.
Tutte le informazioni su www.comune.belluno.it
Share
- Advertisment -

Popolari

Comune di Belluno, contributi alle associazioni 2020. Bando esteso alle spese sanitarie Covid e a quelle ordinarie

Tre novità per il consueto bando di fine anno dedicato alle associazioni impegnate in attività sul territorio del Comune di Belluno: oltre al tradizionale...

In libreria. Il delitto di Busto Arsizio, la raccapricciante storia di Silvia Da Pont, 21enne di Cesiomaggiore fatta morire nel 1951 da Carlo Candiani

Il delitto di Busto Arsizio, l'ultimo libro di Roberto De Nart, in libreria per Natale, è una storia realmente accaduta. Fu un caso che...

Fondo per le aree montane, 210 milioni. Bussone: “Un’importante misura per lo sviluppo locale”

È in Gazzetta Ufficiale da ieri sera il Decreto varato dal Governo il 15 settembre 2020 che ripartisce tra i Comuni delle aree interne...

Patrizia Manca eletta Segretaria generale della Fisascat Cisl Belluno Treviso

Patrizia Manca è la nuova Segretaria della Fisascat Cisl Belluno Treviso, la Federazione di categoria che rappresenta i lavoratori e le lavoratrici dei settori...
Share