13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 29, 2020
Home Pausa Caffè Droga: un progetto a sostegno delle famiglie dal Ce.i.s.

Droga: un progetto a sostegno delle famiglie dal Ce.i.s.

Il Ce.I.S. di Belluno onlus, sta avviando il Progetto EDU.CARE, promosso dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione. Il progetto si pone in continuità con il progetto SFP (programma sostegno famiglie) realizzato con successo nell’anno scolastico 2007/2008 in 43 città italiane. A Belluno il progetto SFP ha coinvolto 40 famiglie. Il progetto EDU.CARE si fonda su una metodologia formativa di sostegno alle famiglie, sperimentata con successo da più di un decennio e già impiegata nell’SFP e ha come fondamento scientifico le più recenti scoperte delle neuroscienze opportunamente finalizzate a prevenire ed evitare l’uso di sostanze illecite. Il Progetto ha l’obiettivo di rafforzare le competenze educative dei genitori di ragazze e ragazzi di età dagli 8 ai 12 anni e di formare i giovani coinvolti per favorire il processo di crescita e la fiducia in sé stessi, è rivolto a ragazzi e ragazze della scuola primaria (classi 4° e 5°) e della scuola secondaria di primo grado (classe 1°) e alle loro famiglie. Si tratta di un percorso formativo che prevede 10 incontri, il martedì, dalle 18.00 alle 21.00, l’ultima ora è dedicata alla cena insieme. E’ previsto un servizio di baby sitting. Tutto in assoluta gratuità. Il percorso formativo dal 08/02/2011 al 19/04/2011 dalle 18.00 alle 21.00 presso il Ce.I.S. di Belluno via Rugo 21 Belluno. E’ previsto un incontro di presentazione del progetto (aperto a genitori e insegnanti e a persone interessate) che si terrà martedì 25/01/2011 dalle ore 18.00 alle ore 19.00 presso Ce.I.S. di Belluno, via Rugo 21 Belluno. Il termine per l’iscrizione al percorso formativo è fissato per il 2 febbraio 2011. Saranno presenti gli operatori del progetto e la la dott.ssa Silvia Cason dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Belluno. Per informazioni rivolgersi al Ce.I.S. di Belluno onlus allo 0437.950895, info@ceisbelluno.org.

Share
- Advertisment -



Popolari

Marchon Italia: accordo sindacale sullo smart working

Diritto alla disconnessione, tre giornate massime di smart working alla settimana, flessibilità della prestazione lavorativa. Sono alcuni degli elementi che caratterizzano l'accordo sullo smart...

Caffè pedagogico. Appuntamento on line il 5 e 9 ottobre per genitori con bambini da 0 a 6 anni

Il “Caffè Pedagogico” è un’Associazione culturale costituita nel 2017 da un gruppo di professionisti amanti del mondo dell’infanzia, convinti del valore pedagogico in educazione...

Fondo solidarietà bilaterale artigianato bloccato. Scarzanella: imprenditori senza assegno da maggio

«Il lockdown e la pandemia continuano a mettere in ginocchio il mondo dell'artigianato. La situazione comincia a farsi insostenibile». È quanto afferma la presidente...

Ulss 1 Dolomiti. Riapre la scuola elementare di Quartier Cadore dopo la quarantena

Ecco la situazione dell'emergenza covid alla Ulss 1 Dolomiti aggiornata ad oggi 29 settembre. Nelle ultime 24 ore sono emerse 3 nuove positività: un uomo di...
Share