13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 22, 2020
Home Cronaca/Politica La protesta per lo stato di abbandono del Forte di Col Vaccher...

La protesta per lo stato di abbandono del Forte di Col Vaccher nel forum di Nuovocadore

C’era una volta il Forte di Col Vaccher a Tai di Cadore (Comune di Pieve di Cadore) e ora sta cadendo a pezzi. La segnalazione proviene dal portale www.nuovocadore.it , dove la questione è dibattuta e documentata nel forum. L’autore Cesare Vecellio, l’ha descritto come “opera fortificata, realizzata alla fine dell’800, tre le più importanti presenti in Cadore, in quanto aveva funzione di controllo della Val Boite e della carrozzabile”. Circa 20 anni fa, il Comune di Pieve di Cadore ha affittato i locali del Forte a Olivo De Polo, che con enormi sforzi e anni di lavoro era riuscito a ristrutturarlo, trasformandolo in abitazione, con locale pubblico e laboratorio per la lavorazione delle ceramiche (vasi,piatti ecc). Molti erano gli artisti che lo frequentavano e, nonostante il carattere imprevedibile il De Polo era riuscito a diventare un “personaggio”. Dopo la sua morte, una decina d’anni fa, la sua compagna Franca abitò nel forte ancora per qualche tempo, dopodiché l’immobile venne restituito al legittimo proprietario, ossia il Comune di Pieve di Cadore. Il reportage fotografico pubblicato all’interno del forum del portale Nuovocadore, ne documenta lo stato di degrado. Ed emerge il confronto con il Monte Ricco, altra fortificazione cadorina per il quale il Comune di Pieve sta investendo cifre importanti, per rimborsare le quali sarà necessario impegnare il bilancio comunale per molto tempo. Nel forum ci si chiede perché non siano stati preservati i locali di Col Vaccher, che erano perfettamente agibili e in buono stato, per destinarli ad uso pubblico, attraverso una nuova gestione.

Share
- Advertisment -



Popolari

Il Museo Marmolada Grande Guerra 3000 M compie trent’anni

È il museo più alto d’Europa dedicato alla Grande Guerra: a quota 3.000 m, nella stazione funiviaria di Serauta, propone un’esposizione realizzata nel 1990...

Doglioni premia il panificio El Forner di La Valle Agordina per i suoi 90 anni di attività

Un'entusiasmante ed appassionata cavalcata nella storia di un paese e della sua comunità. Questo è il Panificio El Forner che da 90 anni sforna...

Boom di richieste a Feltre per gli incentivi comunali per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita e muscolare

“Che ci sia un grande, rinnovato, interesse attorno al mondo delle due ruote lo sappiamo, ci fa grande piacere ed è uno dei motivi...

Simulazioni: 41+1 seggi alla coalizione centrodestra e 9 seggi all’opposizione

Ecco il riepilogo delle proiezioni per l’attribuzione dei seggi alle coalizioni. Non avendo a disposizione le cifre elettorali delle coalizioni sono utilizzate le cifre...
Share