13.9 C
Belluno
venerdì, Settembre 18, 2020
Home Cronaca/Politica Il saluto del prefetto Carlo Boffi alla provincia di Belluno e ai...

Il saluto del prefetto Carlo Boffi alla provincia di Belluno e ai bellunesi

Carlo Boffi prefetto
Carlo Boffi prefetto

“Mi appresto a lasciare la provincia di Belluno per assumere le funzioni di Vice Capo del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, Soccorso Pubblico e Difesa Civile del Ministero dell’Interno. – scrive in una nota il prefetto di Belluno Carlo Boffi – E’ una promozione, non mi posso certo lamentare, tuttavia il rammarico per l’allontanamento da questa provincia è molto, molto forte. Il territorio è bellissimo, già lo sapevo per averlo frequentato da turista, come prima mia madre, ma quello che non mi aspettavo è che avrei trovato persone così vere e civili: gentili, schiette, intelligenti, educate, sincere e “passionali e combattive” il giusto. Ho imparato molto e ho ricevuto tanto, soprattutto un calore e un affetto che non dimenticherò. Ho stretto amicizie che, sono certo, dureranno tutta la vita. Spero di aver restituito qualcosa di quel tantissimo che ho ricevuto; – conclude il messaggio – ho cercato di fare del mio meglio e di sicuro l’ho fatto con tutto il cuore”
Carlo Boffi

Share
- Advertisment -




Popolari

Contributi regionali per 6 milioni e mezzo per la valorizzazione delle destinazioni turistiche i

Venezia, 18 settembre 2020   “Le conseguenze del lungo periodo di lockdown ci hanno imposto la necessità di un rilancio complessivo e immediato dell’economia veneta...

Le mostre di Oltre le vette: 4 esposizioni, a Belluno dal 2 all’11 ottobre

Le mostre sui temi della montagna sono da sempre uno dei punti di forza della rassegna bellunese, occasione per il pubblico di ammirare opere...

Ulss Dolomiti. Avviso del Centro per l’affido per un minore del Centro Cadore

Il Centro per l'Affido e la Solidarietà Familiare dell'ULSS 1 Dolomiti – Distretto di Belluno cerca per un minore che frequenta la scuola primaria...

Sorveglianza al lago Sorapis. Il bilancio dei carabinieri forestali delle Stazioni di Cortina e Auronzo

La stagione estiva che sta volgendo al termine è stata segnata dalla pandemia legata Covid-19 ma nonostante questo, l’afflusso registrato nelle Dolomiti bellunesi, ha...
Share