13.9 C
Belluno
mercoledì, Marzo 3, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Capodanno in piazza: un momento di incontro per festeggiare l'arrivo del 2011

Capodanno in piazza: un momento di incontro per festeggiare l’arrivo del 2011

Anche quest’anno il Comune di Belluno organizzerà quella che ormai sta diventando una tradizione: il Capodanno in piazza. Nel tendone di piazza dei Martiri, a partire dalle 21.30, si esibiranno i Kaimani del Piave, storica band bellunese dal vasto repertorio, mentre per il countdown ci sarà il deejay Dave Luli. La presentazione dell’intera serata sarà affidata a Tiziana Bolognani, giornalista di Antenna 3 Nord Est. All’intrattenimento musicale si accompagnerà una degustazione di specialità gastronomiche tipiche, come porchetta e cotechino e a mezzanotte non mancherà il consueto brindisi con prosecco e panettone. L’organizzazione della festa, promossa dal Comune di Belluno, con il contributo della Comunità Montana Belluno – Ponte nelle Alpi e il Comune di Calalzo, è stata possibile grazie soprattutto agli sponsor: Azienda agricola Paolo Zucchetto – prosecco di Valdobbiadene, supermercato Mega di Belluno, supermercato SuperW di Belluno, supermercato Emisfero di Belluno, Astucci Fontana SnC di Belluno, Pasticceria Bellunese di Deon Giacomo Belluno, Consorzio Belluno Centro Storico, Ristorante La Taverna Belluno, Negozio La Mela Belluno, BM bellunomagazine.it, Macelleria Gretti Ermen di Sedico, Gran Caffè Manin di Belluno, Beyfin s.p.a. di Ponte nelle Alpi. La serata è gratuita e aperta a tutti.

Luciano Reolon
Luciano Reolon

L’assessore Luciano Reolon, che con il gruppo di Protezione civile è la vera anima organizzativa dell’evento, così invita i cittadini alla festa: “Anche quest’anno siamo riusciti ad organizzare il veglione, con fatica ma anche con soddisfazione. Mi auguro, a questo punto, che ci sia una folta partecipazione alla serata; tutti sono invitati a divertirsi e festeggiare insieme l’arrivo dell’anno nuovo. In un momento di difficile congiuntura economica, che vede molte famiglie in difficoltà, è giusto che l’ente pubblico si adoperi per offrire un intrattenimento gratuito alla cittadinanza”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Feltre, guasto alla rete internet, la farmacia non può vendere farmaci per 24 ore

Farmacia senza internet per ventiquattro ore. È accaduto lunedì alla Farmacia Pez Nadia e Roberto Snc di via Belluno a Feltre e solo ieri,...

Canto moderno. Da giovedì la Scuola “Miari” di Belluno inaugura il nuovo corso tenuto dalla docente Valentina Frezza

A partire da giovedì 4 marzo 2021 la Scuola Comunale di Musica "Antonio Miari" di Belluno, gestita dal Conservatorio "Agostino Steffani" di Castelfranco Veneto...

Grave pericolosità per incendi boschivi nei Comuni a rischio

Venezia, 2 marzo 2021  Viste le condizioni meteo-climatiche e vegetazionali, la Direzione della Protezione Civile Regionale ha dichiarato lo stato di grave pericolosità per gli...

Un milione 370mila euro dalla Regione per la promozione dell’agroalimentare ed enogastronomia

Venezia, 2 marzo 2021  Ammonta a 1 milione e 370 mila euro l’investimento della Regione del Veneto per la promozione delle eccellenze agroalimentari, enogastronomiche...
Share