13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 26, 2020
Home Cronaca/Politica Scuola di formazione politica con Casini a Borca di Cadore. I Giovani...

Scuola di formazione politica con Casini a Borca di Cadore. I Giovani Udc si ritroveranno al Park hotel des Dolomites a fine novembre

Arriverà anche Pier Ferdinando Casini, leader dell’Udc, per la scuola di formazione politica invernale del partito, che si terrà a Borca di Cadore. Dal 26 al 28 novembre, presso il Park hotel des Dolomites, ragazzi da tutto il Veneto e da ogni parte d’Italia si danno appuntamento per riflettere sul futuro del Paese. “Work in progress… costruiamo il nostro futuro!”, questo il titolo della tre giorni, che parte dalla crisi attuale per rilanciare il ruolo dei giovani impegnati in politica come risorsa non solo per il futuro, ma anche per il presente. Nel fitto programma di conferenze e tavole rotonde sarà coinvolto in maniera diretta anche il territorio bellunese: tra i relatori figura, infatti, don Gigetto De Bortoli, cuore pulsante del Ceis, che interverrà sabato alle 9.30 all’interno dell’incontro intitolato “Dalla crisi al cambiamento: riprogettare il presente per costruire il futuro” con il politologo dell’università di Trieste, Paolo Feltrin e l’onorevole Antonio De Poli. Seguiranno i laboratori su università, economia, ambiente, politiche giovanili e comunitarie. Poi, nel pomeriggio, ci saranno anche specifici approfondimenti sulle nuove tecnologie e sul mondo del lavoro. Tra gli altri da segnalare l’arrivo dal Belgio di Brenda Furniere, segretario generale vicario dei Giovani del Partito Popolare Europeo, e di Lorenzo Cesa, segretario nazionale dell’UDC. Domenica mattina alle 11 sarà, invece, il turno di Pier Ferdinando Casini, che arriverà in Cadore per concludere una mattinata di dibattito nella quale i giovani centristi presenteranno un loro manifesto per il rilancio del Veneto e del Paese. Ad introdurlo, oltre al coordinatore nazionale dei giovani Udc, Gianpiero Zinzi,  anche qui ci sarà un bellunese: Marco Da Rin Zanco, neo vice coordinatore nazionale e assessore alle politiche giovanili del Comune di Belluno. Il programma completo della tre giorni è disponibile sul sito web www.giovani.veneto.it. Tramite questo canale, gli interessati possono ancora fare l’iscrizione alla scuola.

Share
- Advertisment -



Popolari

Colori, sapori e profumi d’inverno a Villa Patt di Sedico

Anche il Gruppo micologico "Bresadola" di Belluno presente alla manifestazione "Colori, sapori e profumi d'autunno" a Villa Patt di Sedico. Nelle giornate di sabato dalle...

Divani Chesterfield sempre più acquistati anche online

Il divano è uno degli accessori più importanti dell’abitazione. Ecco perché quando si sceglie questo arredo occorre puntare su artigianalità e cura dei dettagli....

Elettrodotto. Vendramini: “Se il progetto iniziale verrà disatteso, siamo pronti a rivolgerci alla Procura”

Un report emerso dalla Provincia rimette in discussione il piano di "Razionalizzazione e sviluppo della RTN nella media valle del Piave".  E le amministrazioni...

Nevegal. Massaro: “Gli impianti potranno essere trasferiti al Comune solo se si troverà un gestore”

La società aggiudicataria, Paragon Business Advisors di Zola Predosa, ha presentato lo studio sul Nevegal che gli era stato commissionato dal Comune di Belluno,...
Share