13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Cronaca/Politica Il Consorzio Bim Piave raddoppia il contributo 2010 per l’acquisto di automezzi...

Il Consorzio Bim Piave raddoppia il contributo 2010 per l’acquisto di automezzi a favore di altre sei associazioni di volontariato

Giovanni Piccoli presidente Consorzio Bim
Giovanni Piccoli presidente Consorzio Bim

Altre sei associazioni di volontariato beneficeranno del contributo del Consorzio Bim Piave Belluno per l’acquisto di nuovi automezzi. Lo ha deciso l’Assemblea dei sessantasette comuni dell’ente, che nei giorni scorsi ha stanziato 48 mila euro per sostenere alcune realtà locali che operano nel sociale, raddoppiando, di fatto, il primo contributo di 50mila euro già devoluto la scorsa primavera ad altre sette associazioni di volontariato della provincia.A ricevere la quota individuale di 8mila euro, ripartita fra le associazioni beneficiarie, saranno l’Associazione sportiva agonistica “Valbelluna” di Ponte nelle Alpi, che potrà così dotarsi di un nuovo pulmino, l’Ana protezione civile di Farra d’Alpago il cui mezzo servirà per l’attività di intervento sul territorio, l’Associazione calcio dilettantistica Union Ripa “La Fenadora” che opera a cavallo fra i comuni di Fonzaso, Pedavena e Seren del Grappa e che userà il nuovo mezzo per il trasporto dei ragazzi del settore giovanile a fronte di allenamenti e partite, l’Alleghe Hockey, che acquisterà un pulmino per il settore giovanile, l’Associazione “Spiqy Team” di Santo Stefano di Cadore, che col nuovo mezzo potrà garantire il trasporto degli associati, come degli atleti della Cadore Volley e della “Polisportiva Santa Giustina”. “Il mondo del volontariato è da sempre una delle risorse più importanti della nostra provincia, fattore determinate per la qualità di vita dei bellunesi – ha spiegato il presidente del Consorzio Bim Piave Belluno, Giovanni Piccoli – per questo crediamo importante continuare a contribuire alle attività delle associazioni di volontariato del territorio che sono interlocutori indispensabili per il benessere dell’intera comunità”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nuovo DPCM: a Longarone Fiere si sta pensando al Forum della Gelateria in digitale

Longarone Fiere informa a malincuore che, a causa del recente Dpcm del 18 ottobre 2020 che sospende tutte le attività congressuali e convegnistiche, anche...

Capacitandosi. Lucia Da Rold: il Comune di Ponte nelle Alpi capofila di un progetto sui giovani, con una serie di laboratori diretti da artisti

Il Comune di Ponte nelle Alpi è capofila del progetto "Capacitandosi" per il biennio 2020-2021. Progetto che si inserisce nella programmazione dei Piani di...

Emergenza sanitaria: annullata la Fiera di San Matteo del 1 novembre a Feltre

Niente Fiera di San Matteo per il 2020, almeno per quanto riguarda la mostra-mercato di prodotti agricoli. L'evoluzione dell'emergenza sanitaria e le nuove norme emesse,...

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...
Share