13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Cronaca/Politica Identificato ventenne torinese autore di una truffa in internet

Identificato ventenne torinese autore di una truffa in internet

La Polizia ferroviaria di Calalzo di Cadore ha deferito alla locale Autorità Giudiziaria, A.E., 20enne torinese, per i reati di truffa, ricettazione, sostituzione di persona e utilizzo indebito di certificati di credito (carta postepay). L’uomo, con precedenti specifici, avrebbe tentato di utilizzare strumenti postali intestati ad altra persona ed ottenuti con l’utilizzo di documenti risultati rubati, per eludere la propria identificazione. Vittima della truffa è un cittadino residente in Cadore, che a seguito di una trattativa di acquisto di apparecchiatura fotografica su annuncio comparso in internet, aveva pagato il corrispettivo richiesto (circa 450 euro), senza ottenere la merce richiesta

Share
- Advertisment -

Popolari

Petizione al sindaco di Belluno: no alla strada a scorrimento veloce vicino a scuole e case

"Oggi abbiamo consegnato al Sindaco della nostra città 552 firme di cittadini che chiedono all’Amministrazione Comunale di lasciar decadere una volta per tutte il...

Vertice Provincia-Enel. Padrin: «Abbiamo parlato di fasce di rispetto, presidi territoriali e investimenti futuri. Grazie al ministro D’Incà per aver fatto da tramite»

A seguito dell'incontro a Roma di metà dicembre, la Provincia di Belluno ha tenuto venerdì scorso in videoconferenza una riunione con i vertici di...

Calalzo di Cadore, piano di sviluppo per l’area di Lagole. De Carlo: “Reperire risorse per la gestione e un concorso di idee per sostenere...

Il Comune di Calalzo di Cadore punta ancora forte sull'area di Lagole: "Stiamo lavorando a un progetto che ne migliori la fruibilità e ci...

Video del Soccorso alpino e Cai: “Scegliete un’altra montagna, meno rischiosa ma non meno coinvolgente”

Milano, 16 gennaio 2020  "Scegliete un'altra montagna: meno rischiosa, ma non meno coinvolgente". Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e il Club alpino italiano...
Share