13.9 C
Belluno
lunedì, Marzo 4, 2024
HomePausa CaffèInvia una foto di un bambino che ride per la mostra dell'Associazione...

Invia una foto di un bambino che ride per la mostra dell’Associazione Pomi d’ottone

L’energia che sprigiona un motore di un’automobile da 500 cavalli può far sussultare. Così come la forza del vento, o dell’acqua. Ma tra tutte le forme di energia quella più travolgente, rinnovabile e inesauribile è quella prodotta dai bambini, con le loro meravigliose risate o il candido stupore che traspare dai loro volti quando scorgono qualcosa di nuovo, di inaspettato e di straordinario ai loro occhi. Pomi d’Ottone, che crede in questa forma di energia come ha dimostrato con le manifestazioni organizzate anche nel corso di quest’anno, chiede la collaborazione della città per organizzare una mostra fotografica originale e suggestiva. Protagonisti assoluti saranno i bambini, capaci con un solo sguardo o con un’espressione innocente di accendere in noi la lampadina del buon umore, di garantirci quella dose quotidiana di serenità di cui tutti abbiamo bisogno. La mostra verrà allestita alla fine di novembre, e l’associazione Pomi d’Ottone ha bisogno della collaborazione delle famiglie bellunesi. Chi desidera far parte del progetto deve inviare una foto del proprio figlio, ritratto, possibilmente in primo piano, con un’espressione di risata (del tipo a crepapelle) o di stupore. Fra le foto che arriveranno all’indirizzo mail dell’associazione ne verranno scelte 30, che saranno riprodotte in gigantografia e utilizzate solo in esposizione all’interno della mostra, previo consenso dei genitori. La risoluzione delle immagini dev’essere buona per consentire l’ingrandimento e le foto devono essere inviate a info@bellunocittadeibambini.it entro l’11 novembre. Ai genitori interessati al progetto verrà fornita ogni delucidazione in merito.

- Advertisment -

Popolari