13.9 C
Belluno
martedì, Febbraio 7, 2023
Home Prima Pagina Belluno sprecone a Limena, le padovane vincono 3-2

Belluno sprecone a Limena, le padovane vincono 3-2

Top Team foto Obiettivo.net
Top Team foto Obiettivo.net

Il Top Team Belluno spreca una ghiotta occasione a Limena. Alle ragazze di coach Lucchetta sfuggono di mano ai vantaggi i primi due set, poi rimontano e ottengono il tie-break. Nel finale, però, subiscono un break di 7-1 che vale la partita e i primi due punti in classifica per le padovane. Belluno sale a 3 punti e sabato prossimo alla Spes Arena se la vedrà con un’altra formazione padovana, l’Amat-Micromeccanica.
Tra le gialloblu manca Martinuzzo, Benazzi non ha ancora recuperato a pieno dopo l’infortunio all’occhio di una settimana fa, Bardini e Robazza non sono al meglio. Nonostante le armi siano spuntate, però, il Top Team tiene testa alle padrone di casa per tutta la gara. Si parte con un 8-7 vivace, con pochi errori e le ospiti attente in difesa. Sembra fatta quando Belluno si trova a comandare 15-20, ma capitan Agostini suona la carica dal suo turno di servizio e trascina la sua squadra al 22 pari. Bernardi e compagne hanno la palla del set ma non la sfruttano, così Limena può strappare il primo parziale sul 28-26. Equilibrato anche il secondo set. Entrano le giovani Lucchetta e Saccon e il secondo time-out tecnico dice 14-16. Si prosegue punto a punto e Belluno avrebbe ancora la palla-set, ma stavolta è Dionese (top scorer del match) a salire in cattedra e chiudere ai vantaggi 26-24. Nel terzo set Limena tira il fiato e per le ospiti è facile veleggiare fino al 13-25. Nel quarto set ottime le padovane che scattano sul 7-1. Il ritorno bellunese non si fa attendere, Bernardi centra 3 ace e la situazione è rovesciata: 9-11. Questa volta ai vantaggi la spuntano le gialloblu (24-26). Ha dell’incredibile anche il quinto. Un muro di Robazza fa cambiare campo sul 3-8, Zanco sigla in pallonetto il 4-10. Da qui però il Top Team sbaglia più del dovuto e concede al Limena di tornare in partita, rovesciare le parti e aggiudicarsi l’incontro con un 16-14 conclusivo.
ENERGOL PATAVIUM LIMENA – TOP TEAM BELLUNO 3-2
(28-26, 26-24, 13-25, 24-26, 16-14)
LIMENA: Dionese 29, Agostini (K) 5, Cavallini 16, Albertin 5, Fassina 2, Paiaro 5, Bergamasco L, Piccolo 1, Rampazzo 4, Sanson, Ranzato. N. e.: Andreolli, Gaggiola. All. Chieco.
BELLUNO: Bernardi 14, Benazzi 19, Robazza 24,  Bardini 9, Visentin, Zanco 5, Daminato L, Saccon 4, Lucchetta 5. N.e.: Coan, Zanatta, Zannoni, De Nardi. All. Lucchetta.
Arbitri: Mior, Jermol
Note: ace 4-13, battute sbagliate 4-12.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sabato a Borgo Piave la presentazione del libro di Gobbato, Borovnica e altri campi di Tito

La Lega Nazionale delegazione di Belluno, in accordo e collaborazione con il Circolo culturale La Terra dei Padri - Belluno, commemorerà la Giornata del...

Barbecue a gas: “La cucina all’aperto diventa un’esperienza indimenticabile con i nuovi barbecue a gas”

I barbecue a gas, sostituiscono in tutto e per tutto il tuo fornello di casa e vengono utilizzati per cucinare all’aperto. Hanno due modalità...

Terremoto in Turchia e Siria. Zaia: “Personale sanitario specializzato pronto a partire”

Venezia, 6 febbraio 2023  “Personale sanitario specializzato in maxi emergenze del SUEM della Regione Veneto, medici e infermieri, è pronto a partire verso le zone...

Dolomiti Bellunesi sotto i riflettori. A Casa Sanremo è cominciata l’avventura

Ospiti di giornata Loris Capirossi con l'auto disegnata da Giorgio Pirolo, Nicole Mazzocato, Olimpiadi e sport invernali Primo giorno di Dolomiti Bellunesi a Casa Sanremo....
Share