13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 19, 2021
Home Prima Pagina Lulù incoronata reginetta della Tana del lupo

Lulù incoronata reginetta della Tana del lupo

Si chiama Lulù, shitzu femmina di 2 anni e mezzo, del peso di 2,5 kg la vincitrice della gara a scopo benefico organizzata dal negozio di animali “La tana del lupo” di Ponte nelle Alpi. La premiazione si è tenuta sabato pomeriggio in occasione della festa per i due anni di apertura del negozio. Al secondo posto Margherita, pincher femmina e terza Paris, meticcio femmina (nella foto insieme a Lulù con i proprietari). Lo ha stabilito il voto della giuria, formata dai clienti del negozio. Per la piccola Lulù è stata una doppia vittoria, perché ha già vinto la sua scommessa con la vita, essendo stata salvata da Ivan Cavallet dopo sei mesi di amorevoli cure. I primi tre classificati hanno vinto dei buoni acquisto messi in palio dal negozio, che ha devoluto in beneficenza il 5% dell’incasso della giornata a favore delle due associazioni: l’Apaca, di Belluno che si occupa dei cani abbandonati, e la San Francesco di Feltre, che si prende cura dei gatti. «Il fenomeno dell’abbandono dei gatti» ha detto Mery, titolare della Tana del lupo «è ancora molto frequente, l’anno scorso infatti ne ho raccolto una sessantina qui a Ponte nelle Alpi».   (nella foto sulla destra la piccola Lulù e sulla sinistra Paris con i proprietari. In alto il pappagallo Ettore)

Share
- Advertisment -

Popolari

Ancora bloccato l’appalto della galleria Pala Rossa tra Primiero e il Feltrino

La Comunità di Primiero e i Comuni del territorio scrivono alla Regione Veneto, alla Provincia di Trento, alla Provincia di Belluno e agli Enti...

Campi fotovoltaici sulle discariche dismesse. L’idea green di Legambiente favorita anche dal Recovery Fund

Cosa si potrebbe fare sulle superfici, teoricamente inutilizzabili, delle discariche sature, come ad esempio quella di Belluno in località Cordele, in via del Boscon,...

Vaccino anti covid. Settimana riservata alle seconde dosi

La Pfizer ha comunicato che, per il potenziamento della produzione di vaccini anti covid, lo stabilimento di Puurs in Belgio non riesce a consegnare...

Covid. Il direttore generale Ulss scrive alla Provincia. Padrin: «Intravvediamo la luce in fondo al tunnel. Ma vietato abbassare la guardia»

Belluno, 18 gennaio 2021 - Questa mattina il presidente della Provincia, Roberto Padrin, ha ricevuto una lettera dal direttore generale dell'Ulss 1 Dolomiti Adriano...
Share