13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 8, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Arredamont: gran pubblico per Mauro Corona e la consegna del Dolomiti Champion...

Arredamont: gran pubblico per Mauro Corona e la consegna del Dolomiti Champion a Magda Genuin. Domenica la presentazione di Costruire 2011

La 33ma edizione di Arredamont, mostra dell’arredare in montagna, si appresta a vivere a Longarone Fiere (Belluno) il suo gran finale con le giornate di apertura di domani e lunedì lunedì 1 novembre (l’orario d’apertura è continuato dalle 10 alle 20). La rassegna sta confermando le attese della vigilia di evento di assoluto valore dove poter trovare le migliori soluzioni di arredamento per le proprie abitazioni di montagna e le strutture ricettive in generale. Nel corso della giornata odierna si è parlato, in particolare, degli aspetti specifici della prevenzione degli infortuni, nelle falegnameria, con riferimento ai risultati degli interventi effettuati dagli SPISAL nel periodo 2005-2010. L’incontro, organizzato dal Servizio SPISAL Ulss n.1 di Belluno, ha evidenziato come il comparto legno in provincia di Belluno abbia dimostrato negli ultimi anni un netto miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza, grazie anche all’intervento di prevenzione promosso dagli SPISAL. Il comparto occupa un posto rilevante nel bellunese con oltre 350 aziende operanti e 1.300 addetti. “L’attenzione al problema sicurezza nelle aziende del legno – ha detto Daniela Marcolina, responsabile del Servizio dell’Uls 1 di Belluno – cui si aggiunge il notevole impegno profuso dalle associazioni, dai datori di lavoro, dai lavoratori e da tutti i soggetti coinvolti hanno sicuramente contribuito ad ottenere questi risultati positivi”. Nel triennio 2005/2007, ad esempio, vi è stata una diminuzione del 19% dell’incidenza di infortuni, con un ulteriore calo nel triennio successivo cui si aggiunge la diminuzione anche dell’indice di gravità sceso addirittura del 41%, dato decisamente inferiore rispetto anche alla media delle altre province del Veneto. Dati confortanti che comunque evidenziano l’impegno a continuare a percorrere questa strada nel segno della prevenzione.
Nel pomeriggio letteralmente preso d’assalto lo stand libreria Walter Pilotto, dove si è intrattenuto Mauro Corona. Il noto scrittore-artista ha incontrato i propri affezionati lettori presentando il suo ultimo libro “La fine del mondo storto”. Partecipato anche l’incontro sulle problematiche derivanti dall’introduzione, ufficializzata nel prossimo mese di dicembre, del digitale terrestre, grazie ai rappresentanti del Consorzio Digital Tech, i quali hanno fornito preziose informazioni su come affrontare nel migliore dei modi questa novità che riguarda da vicino le famiglie.
La giornata si è conclusa con la consegna da parte del presidente di Longarone Fiere, Oscar De Bona del 15. premio “Dolomiti Champion” alla campionessa della nazionale italiana di sci di fondo, Magda Genuin. Il riconoscimento, che viene assegnato annualmente da Longarone Fiere ad atleti o gruppi sportivi dell’area dolomitica che abbiano contribuito con le loro imprese a far conoscere nel mondo questo affascinante territorio, è stato assegnato all’atleta di Falcade, una delle ragazze di punta del fondismo nazionale, la quale ha espresso il proprio ringraziamento per il premio che rappresenta un ulteriore stimolo per l’ormai imminente stagione agonistica. Domani, domenica 31 (ore 11, Sala Barel), si terrà l’incontro di presentazione dell’edizione 2011 della fiera Costruire, il Salone dell’edilizia e dell’abitare, in calendario nei due fine settimana dal 18 al 20 e dal 25 al 27 febbraio 2011.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ponte nelle Alpi. Luce sulle malattie “invisibili”, la piazza della Poesia si illumina di viola

Avere una malattia rara significa spesso combattere con pregiudizi e diagnosi tardive, tanto che il paziente è indotto a "chiudersi" nel proprio dolore e...

Valanga sulla Tofana di Rozes, travolta una donna

Cortina d'Ampezzo (BL), 08 - 05 - 21    Passate le 9 una valanga si è staccata dalla Tofana di Rozes, 200 metri circa...

Efficientamento energetico, dissesto idrogeologico e sicurezza stradale. Belluno, Zoppè e Limana assegnatari di 384.640 euro

Belluno, Zoppè di Cadore e Limana sono i tre comuni del Bellunese tra i primi assegnatari dei fondi del Bando per l'efficientamento energetico. Secondo...

Fondo per i comprensori sciistici. De Carlo: “Soddisfatti, ma il provvedimento è troppo sbilanciato verso il Trentino Alto Adige”

“Abbiamo cercato di migliorare il Fondo per la montagna previsto dal Decreto Sostegni, provando a riequilibrare la ripartizione delle risorse su tutte le regioni,...
Share