13.9 C
Belluno
domenica, Settembre 27, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Veneto: spettacoli di mistero 2010

Veneto: spettacoli di mistero 2010

Cultura e mistero, un binomio inseparabile. L’una, la cultura, è mossa dalla sete di conoscenza che spesso scaturisce proprio dal mistero. Il filo rosso unisce queste due dimensioni negli speciali appuntamenti di Veneto: Spettacoli di Mistero 2010, dedicati all’approfondimento culturale, letterario, artistico e antropologico. Il Festival del mistero e della leggenda, promosso dagli assessorati al Turismo e all’Identità Veneta, organizzato dalle Pro Loco orchestrate dall’Unpli e diretto da Alberto Toso Fei, pone le radici nel terreno di un patrimonio secolare. Qui sono nati e si sono sviluppati i riti, le credenze e le leggende che hanno caratterizzato la cultura veneta sin dal suo nascere. Anguane, le fate di fiume, incontrano l’uomo e con esso intrecciano rapporti; la Pissotta, misteriosa Dea della Fortuna, appare ai vincitori della tombola; il Mazzarol: terribile e istrionico folletto è all’origine di scherzi e strani fenomeni; per non parlare di
tutte le persone notabili come gli alchimisti, i maghi, i signorotti locali, i personaggi leggendari come il famigerato Ezzelino III da Romano, di cui restano racconti e dicerie vive ancor oggi. Una galleria di ritratti davvero interessante, unita all’approfondimento del contesto che li ha delineati. A Sospirolo, di Belluno, Italo Zandonella presenterà il suo libro “Racconti della Val di Piave – leggende e tradizioni delle Dolomiti orientali”. Dall’impronta storico-archivistica, l’appuntamento nella Biblioteca di Vigo di Cadore, che esporrà antichi documenti e pergamene del tempo del leggendario Ainardo e a Pieve saranno a disposizione guide turistiche alla Casa di Tiziano Vecellio, celebre pittore cinquecentesco. Per quel che riguarda il rapporto tra Venezia e Belluno, a Fusine di Zoldo, Paola Brolati e Augusto Gamba presenteranno il volume “Venezia, la seconda bona mare” e, ancora, la premiazione del concorso letterario “Sospirolo tra leggende e misteri”.
Gli interessi nei confronti del mondo esoterico ci portano a Padova: qui la cultura è itinerante con percorsi guidati a decrittare i misteri del centro storico della città. A Valsanzibio, è la volta delle passeggiate neoplatoniche nel giardino di Villa Barbarigo. A Massanzago, per gli appassionati di storia dell’arte, saranno proposte visite guidate ad affreschi tiepoleschi. Treviso propone la conferenza di Antonio Paolillo dal tema “Tra sincretismo religioso e tradizioni popolari” e una passeggiata culturale per Asolo, con illustrazione dei suoi segreti e misteri. A Venezia nell’isola di Torcello, davanti ad un caminetto acceso sarà letto il racconto di Filò del poeta Andrea Zanzotto scritto in veneziano per il film Casanova di Fellini. Un approccio contemporaneo e visivo al mistero nelle sue sfaccettature per la mostra collettiva internazionale di Ca’ Zanardi, a Venezia. San Bonifacio di Verona, si cala nella realtà duecentesca di Sordello da Goito, trovatore e cantore dell’amor cortese con la conferenza a cura dell’Associazione Ricercatori Documenti Storici. A Palazzo Salvi, a Bovolone, sarà visitabile la mostra “Gli affreschi, i dipinti, i misteriosi monocromi in Villa Bodoni”. Protagonista lo scrittore Emilio Salgari nei cento anni dalla morte a San Pietro in Cariano, con esposizione dei suoi romanzi corredati da illustrazioni originali e negli interventi dello studioso
Andrea de Manincor. Da Salgari a Manzoni, autore quest’ultimo de “I Promessi Sposi”: particolari analogie tra alcuni documenti d’archivio di Orgiano a Vicenza, che pare egli visionò, e la trama del suo capolavoro. A Recoaro Terme, Umberto Matino interverrà sul libro “La valle dell’Orco” e a Romano d’Ezzelino, Convegno di Antonio Paolillo “Altro Regno e Bestiario veneto: simbologia e sue mutazioni”. Infine Rovigo in una delle sue sfaccettature più curiose: la comunità dei giostrai di Bergantino. Qui sarà visitabile il Museo
Storico della Giostra, forse unico nel suo genere, in cui verrà presentato “Il mistero del labirinto e delle arti divinatorie”. Il calendario dei 250 appuntamenti e delle diverse località toccate è consultabile sul sito web
http://www.spettacolidimistero.it/ e su face book

Share
- Advertisment -



Popolari

Crescono gli iscritti al 5° Dolomiti Rally

A cinque giorni dalla chiusura delle iscrizioni, fissata alla mezzanotte di mercoledì 30 settembre prossimo, è già salito a 56 il numero degli equipaggi...

Ski College Veneto di Falcade. Presentata oggi la stagione 2020-2021 con oltre 60 atleti sciatori di snowboard, sci alpino e fondo

Falcade (Belluno), 26 settembre 2020 – «Vogliamo continuare ad alzare l'asticella e far sì che i nostri ragazzi possano raggiungere obbiettivi sempre più ambiziosi...

Nevegal, 8 anni di chiacchiere * di Fabio Bristot “Rufus”

Lette le dichiarazioni di Massaro, tra le quali spiccano per poca onestà intellettuale quelle secondo le quali non sarebbe "competenza del Comune di Belluno...

Nevegal. Stagione invernale fortemente compromessa. La delusione degli operatori del Colle

Solo uno scatto d'orgoglio o un colpo di scena può oramai salvare la stagione invernale del Nevegal. E' quanto si percepisce dalle osservazioni degli...
Share