13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Prima Pagina Venerdì giornata mondiale dell'ictus. Colletto: ”In Veneto una rete salvavita”

Venerdì giornata mondiale dell’ictus. Colletto: ”In Veneto una rete salvavita”

“Per la cura dell’ictus cerebrale la Regione Veneto dispone di una vera e propria rete salvavita interospedaliera, che costituisce uno dei fiori all’occhiello dell’organizzazione sanitaria, ma è altrettanto importante puntare sulla prevenzione, attraverso la diffusione tra la gente di corretti stili di vita e della conoscenza dei principali fattori di rischio, come il fumo, l’ipertensione e il diabete”. Lo ha detto l’assessore regionale alla sanità Luca Coletto, intervenendo oggi, in Consiglio regionale a Venezia, ad una conferenza stampa indetta per presentare le iniziative sul territorio in occasione della “giornata mondiale dell’ictus” che si terrà domani. “Si tratta – ha aggiunto Coletto – di una patologia improvvisa che, quando si presenta, trova in Veneto una risposta appropriata e moderna, ma che può e deve essere maggiormente prevenuta. Per questo potrebbe risultare molto importante anche l’avvio di specifici screening sui quali stiamo ragionando”. In Veneto ogni anno si verificano circa 10.000 nuovi casi, circa 3.000 dei quali esitano in gravi invalidità, con un costo sociale ed assistenziale molto pesante e con un intenso coinvolgimento delle famiglie dei pazienti colpiti. Anche economicamente il peso dell’ictus è gravoso: si calcola che i soli primi sei mesi di cure ed assistenza abbiano un costo di 11.600 euro. Per prevenire – è stato sottolineato oggi – possono essere sufficienti anche banali comportamenti di vita, come una trentina di minuti al giorno di attività fisica, anche blanda, la rinuncia al fumo, un’alimentazione povera di grassi animali, il frequente controllo della pressione arteriosa, che si può effettuare anche in casa con apparecchi di semplice utilizzo e costo contenuto. La giornata mondiale di domani ha un titolo significativo: “1 in 6”. Le statistiche dicono infatti che, nel mondo, una persona ogni 6 secondi viene colpita da ictus.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Sopralluogo nelle ski aree. Bortoluzzi e De Toni: «Il sistema è in sofferenza. Per questo abbiamo varato la manovra da 500mila euro per gli...

Il turismo invernale è in netta difficoltà. E la Provincia ha voluto verificare la situazione. Nei giorni scorsi, i consiglieri provinciali Danilo De Toni...

Nevicate eccezionali. Vitturi (Lav): “Si sospenda immediatamente la caccia”

“Chiediamo al presidente Zaia un rapido intervento per mettere in sicurezza gli animali sospendendo immediatamente la caccia nelle province interessate dall’emergenza ambientale – dichiara...

Feltre, cestini e cassonetti rifiuti. Forlin: “Insufficienti nel numero e per celerità di svuotamento”

"E’ datata 02/04/2018 l'interpellanza presentata dalla sottoscritta alla attuale amministrazione con la richiesta di implementazione dei cestini presenti in città di Feltre, sia per...

Accordo Enel-Provincia. Vivaio: “Dieci anni di incontri e manifestazioni stanno iniziando a dare qualche risultato”

Dopo anni di battaglie sembra si stia prendendo la direzione giusta. L'accordo Enel-Provincia si sta indirizzando nel verso giusto, con un piano di manutenzione...
Share