13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 15, 2021
Home Cronaca/Politica Acqua non potabile a Longarone

Acqua non potabile a Longarone

Gestione Servizi Pubblici informa che a Longarone nelle località di Igne, Muda, Maè, Pirago, Provagna, Faè Alto, Fortogna e nella Zona Industriale l’acqua non è potabile e non può essere usata per scopi alimentari (cuocere i cibi, bere, ecc.). A determinare l’esito sfavorevole, comunicato questa mattina dall’Ulss di Belluno, le abbondanti piogge del fine settimana che, penetrando nel terreno, hanno portato abbondanza di acque superficiali, ricche di batteri, all’interno delle locali sorgenti. Gestione Servizi Pubblici ha già provveduto a disinfettare con il cloro l’acqua presente nei serbatoi e nella rete idrica e ad informare la popolazione interessata – circa un migliaio di utenze – mediante avvisi, sms su cellulare e telefonate su rete fissa con messaggio preregistrato.
Domani l’azienda sanitaria preleverà nuovi campioni d’acqua e solo gli esiti – previsti al più tardi per lunedì prossimo – potranno confermare l’efficacia delle misure adottate.

Share
- Advertisment -

Popolari

Acc, D’Incà: “Passi in avanti nell’interlocuzione europea”

"In queste settimane il Governo ha lavorato con estrema attenzione per il futuro dell'Acc: è in corso una forte interlocuzione europea in seguito alla...

Droga. Denunciato un 25enne a Feltre

Feltre, 15 gennaio 2021 - Un 25enne di Feltre è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti. Il provvedimento è...

Somministrazione di bevande al banco. Sanzionato il Mary’s Bar di Sedico

Sedico, 15 gennaio 2020 - Nel primo pomeriggio di ieri, nel corso delle operazioni di controllo in collaborazione con la polizia locale, i carabinieri...

Malga Misurina, quale futuro? Lettera aperta della Cia Agricoltori al sindaco

Ill.mo Sig. Sindaco dott.ssa. Tatiana Pais Becher, Le scriviamo la presente in merito alle modalità con cui sono stati gestiti i rapporti e la riassegnazione del...
Share