13.9 C
Belluno
sabato, Gennaio 23, 2021
Home Cronaca/Politica 164mila euro a Belluno dalla Regione per l'impiantistica sportiva comunale

164mila euro a Belluno dalla Regione per l’impiantistica sportiva comunale

Sono 57 gli impianti sportivi comunali che potranno essere completati o ammodernati grazie allo stanziamento di complessivi € 2.300.000 che la Giunta regionale, su proposta dell’assessore ai lavori pubblici e allo sport Massimo Giorgetti, ha approvato a favore delle Amministrazioni comunali. I finanziamenti serviranno per realizzare nuove strutture e per ammodernare quelle vecchie, per mettere a norma servizi ormai obsoleti, per eliminare le barriere architettoniche. “Lo sport deve essere veramente strumento di crescita per i più giovani e di benessere per gli adulti e gli anziani – sottolinea Giorgetti – e per questo i finanziamenti, che la Regione del Veneto ha deliberato, serviranno a rendere più sicure e al tempo stesso più gradevoli le strutture sportive comunali, nella convinzione che l’attività sportiva è salutare per il corpo ed anche preziosa per lo spirito, in quanto portatrice di valori universali, che sono quelli del rispetto, sempre e comunque, dell’avversario e delle regole”. Il provvedimento prevede che le amministrazioni destinatarie del finanziamento, per affidare i lavori, applichino  procedure negoziate, ovvero che al di sotto  dei 100 mila euro i lavori siano assegnati direttamente, mentre per interventi di costo superiore, purché comportanti spese al di sotto dei 500 mila euro, l’affidamento avvenga in base ad una gara tra 5 ditte imprese invitate dall’ente appaltatore. “Si tratta di un meccanismo – precisa Giorgetti – che da un lato garantisce una velocizzazione per quanto riguarda l’attuazione dell’intervento, dall’altra contribuisce a dare risposte rapide e concrete al settore edile della nostra regione, che soffre particolarmente gli effetti della crisi”. Anche quest’anno l’impegno economico della Regione del Veneto per l’impiantistica sportiva è risultato ingente, prevedendo circa 30 milioni di euro nel  proprio bilancio 2010. Con questo provvedimento, in particolare, si intende finanziare un  vasto programma di interventi a supporto delle amministrazioni locali, che servirà a creare e mettere a disposizione nuovi spazi o a migliorare e  rendere più fruibili quelli già esistenti, permettendo a tutti di svolgere una qualsiasi attività fisica presso un impianto sportivo situato a breve distanza da casa propria. Su base provinciale,  sono stati assegnati a Belluno € 164.862,74 per n. 4 interventi; a Padova € 430.502,58 per n. 11 interventi; a Rovigo € 238.796,16 per n. 7 interventi; a Treviso € 384.062,28 per n. 10 interventi; a Venezia € 436.992,97 per n. 6 interventi; a Vicenza € 328.715,76 per n. 9 interventi; a Verona € 316.067,52 per n. 10 interventi.   

  Dettaglio dei finanziamenti:

ARSIE’ – Palestra Comunale lavori di ristrutturazione 3° stralcio € 40.315,97
FELTRE – Area Polifunzionale località Pasquer ciclodromo e sistemazione del blocco servizi € 43.802,76
PIEVE d’ALPAGO – Complesso sportivo Pieve impianto di riscaldamento tennis e calcetto € 23.295,22
ALLEGHE Palaghiaccio “A. de Toni” sostituzione delle balaustre € 57.448,78

Share
- Advertisment -

Popolari

Fuga di infermieri e operatori sanitari dalle Case di riposo verso la Uls. Il tema del’OSS specializzato

Contratti di assunzione vantaggiosi e questioni di contagio hanno determinato nei mesi scorsi la fuga degli infermieri e degli operatori sanitari dalle case di...

La Granfondo Dobbiaco-Cortina cambia programma

La gara del circuito Visma Ski Classics slitta a domenica. Sabato gara in tecnica classica per atleti di interesse nazionale a partire dalle 10. Domenica...

Concorso anestesisti. Interrogazioni in Consiglio regionale e in Parlamento. Il PD provinciale vuole fare luce sulle criticità della sanità bellunese

Belluno, 22 gennaio 2021  -  Il gruppo consiliare del Partito democratico presenterà a breve un'interrogazione per fare chiarezza sulla mancata richiesta di anestesisti da parte...

Inaugurata la Scuola dell’infanzia statale a Chies d’Alpago

Si è tenuta oggi l'inaugurazione ufficiale della Scuola dell’Infanzia statale di Chies d'Alpago, con il taglio ufficiale del nastro da parte degli stessi bambini...
Share