13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 24, 2021
Home Pausa Caffè Anche l'Associazione invalidi sabato e domenica alla 24 ore di...

Anche l’Associazione invalidi sabato e domenica alla 24 ore di San Martino disabilità

Ci sarà anche l’Assi, Associazione sociale sportiva invalidi alla 37^ edizione della 24 ore di San Martino, la staffetta che si corre sabato e domenica prossimi, 9 e 10 ottobre, allo stadio Polisportivo di Belluno. L’associazione parteciperà con una propria squadra formata da atleti disabili e normodotati, che correranno tutti con l’handybike, la speciale carrozzina utilizzata per le gare di atletica. “Una partecipazione sperimentale – spiega il presidente dell’Assi,  l’olimpionico di tiro con l’arco Oscar De Pellegrin – che sarà innanzitutto l’occasione per far conoscere la nostra associazione e le problematiche legate all’handicap. Offrendo ai molti presenti allo stadio bellunese una dimostrazione concreta di come, anche grazie allo sport, la disabilità possa diventare una risorsa e un formidabile modo di socializzazione”. L’ Assi correrà in terza corsia, senza ordine di classifica, ma soltanto per il gusto di essere presente a questa importante manifestazione cittadina che richiama il meglio dello sport provinciale e non solo. Hanno assicurato la partecipazione nella squadra Assi alcuni grandi campioni delle più diverse discipline: confermata la presenza delle Monica Burigo e Elena Vanzin, pilota e navigatrice di rally, il campione di corsa in montagna Marco Gaiardo e il campione di sci nordico Pietro Piller Cottrer.  Ad aprire la staffetta, alle 15 di sabato per la formazione dell’Assi sarà Oscar de Pellegrin  L’Assi indosserà una speciale maglietta con i loghi dell’associazione e del Comitato d’Intesa tra le associazioni di volontariato. Ma la maglia ricorderà anche Arianna, la giovane bellunese deceduta alcuni mesi fa in un terribile incidente in autostrada nei pressi di Pian di Vedoia. “I genitori di Arianna – ha spiegato Oscar De Pellegrin – hanno voluto condividere con noi il messaggio positivo della solidarietà. Arianna, pur nella sua giovanissima età, era molto impegnata nel volontariato. E’ quindi per noi una grande emozione perpetuare il suo nome e il suo esempio attraverso lo sport, nella speranza che il messaggio possa arrivare a tanti altri ragazzi”. L’ Assi predisporrà anche un proprio stand allo stadio Polisportivo dove chi vorrà avvicinarsi troverà tutte le informazioni sull’associazione. Ma ci saranno anche depliant e materiali informativi sulle attività del Comitato d’Intesa e Csv di Belluno. “Speriamo che il pubblico partecipi numeroso alla 24 ore – si augura Oscar De Pellegrin – e che trovi un po’ di tempo anche per visitare il nostro stand, dove non mancherà certamente un clima di grande amicizia”.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Feltre: Aperitivo ad Arte. Palazzo Guarnieri apre le sue stanze segrete

Palazzo Guarnieri apre al pubblico le sue stanze segrete. Mercoledì 30 giugno alle 18.30 tornano gli appuntamenti di "Aperitivo ad arte", con la possibilità...

Al via i lavori alla scuola primaria di Calalzo di Cadore

Sono stati consegnati mercoledì 23 giugno i lavori per il consolidamento della scuola primaria Guglielmo Marconi di Calalzo di Cadore. Il progetto - importo complessivo...

CortinAteatro. Musica, spettacoli e grandi ospiti per l’estate della Regina delle Dolomiti

La rassegna, coorganizzata dal Comune di Cortina d’Ampezzo e dall’associazione Musincantus, si svolgerà dal 17 luglio al 10 settembre e vede la collaborazione dei...

Lupo. Silvia Benedetti: “Occorre imparare a convivere, come in Abruzzo”

"Apprendo dalla stampa le dichiarazioni di Joe Formaggio (FDI), secondo cui il problema delle predazioni dei lupi nei pascoli regionali andrebbe risolto autorizzando gli...
Share