13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 26, 2021
Home Lettere Opinioni Mirco Sacchet: la solidarietà dei Radicali Belluno

Mirco Sacchet: la solidarietà dei Radicali Belluno

Il gruppo Radicali Belluno vuole esprimere vicinanza alla famiglia di Mirco Sacchet, vittima di un sistema malato che più volte e da molti anni i Radicali Italiani denunciano come insopportabile e insostenibile. Ogni suicidio in carcere è un fallimento dello Stato Italiano. Il sovraffollamento, cronico, la mancanza di diritti fondamentali come l’assistenza sanitaria o psicologica e la mancanza di ogni forma di reinserimento sociale sono un malessere insostenibile anche per un ragazzo allegro ed esuberante come Mirco. L’angoscia che lascia nell’animo una vicenda come questa si percepisce solo quando ci arriva vicino, considerato anche l’elevato numero di suicidi che avvengono nelle carceri italiane. Ha ragione Sperandio nell’evidenziare come il carcere di Baldenich sia una cosa separata e scollegata dalla città, una zona d’ombra, un buco nero.
Per questo i Radicali Belluno sono convinti che i riflettori devono rimanere costantemente accesi su Baldenich, tentando di coinvolgere i detenuti nel far sapere all’esterno il loro punto di vista, la loro vita da reclusi. Fanno appello dunque ai consiglieri comunali di prestare un po’ del loro tempo per visitare il carcere, loro che possono, in quanto la loro carica glielo permette.

Share
- Advertisment -

Popolari

Elettrodotto Polpet-Scorzè. Comitati veneti: si faccia con interramento e schermatura cavi lungo l’A27

In merito all'incontro di domani, 27 gennaio 2021, del Gruppo Tecnico istituito dalla Regione Veneto, per verificare con i territori, le politiche e i...

Oggi la commemorazione del 77mo anniversario della battaglia di Nikolajewka

Belluno, 26 gennaio 2021  -  Si è tenuta oggi, presso il Monumento dedicato ai Caduti e Dispersi in Russia, al Parco Città di Bologna, la...

Amici della bicicletta: no al proseguimento della strada interna della Veneggia attraverso il quartiere di Cavarzano

FIAB Belluno, in quanto portatore d’interesse nei confronti del P.A.T. (Piano di Assetto Territoriale), segue con particolare attenzione il dibattito sul proseguimento della strada interna della...

Elettrodotto. Il Comitato Valbelluna invita al confronto il neo Comitato Terna

Leggiamo oggi con stupore sulla stampa locale la nascita del primo comitato in Italia a sostegno di Terna e contro l'interramento delle linee. Lo...
Share