13.9 C
Belluno
sabato, Gennaio 23, 2021
Home Cronaca/Politica Multa ai ragazzi al Parco Città di Bologna: Prade vuol dare lezione...

Multa ai ragazzi al Parco Città di Bologna: Prade vuol dare lezione di giornalismo ma inciampa ed è costretto a ritrattare

Antonio Prade
Antonio Prade

Come succede da tempo Prade è costretto a smentire se stesso. La notizia che avevamo dato della multa inflitta ai ragazzi al Parco Città di Bologna è autentica. Dovranno pagare 100 euro a testa perché sedevano sui gradini del castello dei giochi al Parco Bologna. I carabinieri hanno elevato la contravvenzione sulla base di un’ordinanza del sindaco Prade, che prevede da 50 a 500 euro per chi, sopra i 12 anni, “utilizza” i giochi del parco.
Ma ecco i comunicati di oggi del sindaco Antonio Prade sulla vicenda.

“Come succede da tempo, abbiamo letto sulla stampa di questi giorni un’altra bufala. Nessun ragazzo è stato multato in Città per essere salito sui giochi dei bambini. Lo hanno smentito gli stessi Carabinieri. Le fonti, forse, dovrebbero essere controllate e i Consiglieri Comunali, a mio parere, dovrebbero essere più scrupolosi nel verificare le tante cose che vengono loro raccontate”.
Antonio Prade
Sindaco di Belluno

“La notizia della multa ai ragazzi al parco non è affatto una bufala, come ho avuto modo di dire oggi, ma una notizia vera. La conferma è arrivata oggi dopo tre giorni che, a precisa domanda, mi era stata data risposta negativa. Vuol dire, va da sé, che il giornale che l’ha pubblicata, il Corriere delle Alpi, ha fatto bene il suo lavoro”.
Antonio Prade
Sindaco di Belluno

Share
- Advertisment -

Popolari

Ultime dai carabinieri. Truffa internet, denuncia per imbrattamento, furto

I carabinieri di Arabba hanno deferito in stato di liberta per il reato di truffa in internet R.M. 56enne di Brescia. Lo scorso 18...

Maltempo. Neve, allagamenti e detriti. Situazione in miglioramento

  Belluno, 23 gennaio 2021 - Aggiornamento ore 15.00 - La perturbazione è in fase di esaurimento e le precipitazioni sono in attenuazione. Entro la...

Incarcerato pluripregiudicato residente a Santa Giustina

Nel tardo pomeriggio di ieri il carabinieri di Santa Giustina hanno arrestato Minute Bruno, pluripregiudicato, nato il Bulgaria il 25.12.1992 e residente a Santa...

Ora di religione. Ecco cosa sta succedendo nella scuola pubblica

Tre mesi fa Tar del Lazio, con sentenza n. 10273/2020 ha accolto il ricorso dell'UAAR  (Unione degli atei e degli agnostici razionalisti) ed ha...
Share