13.9 C
Belluno
sabato, Gennaio 23, 2021
Home Cronaca/Politica Calalzo: venerdì al mercato gazebo informativo del Comune sulla raccolta differenziata dell'umido.Il...

Calalzo: venerdì al mercato gazebo informativo del Comune sulla raccolta differenziata dell’umido.Il sindaco De Carlo: “Ogni scelta amministrativa è incompleta se non comunicata”

Luca De Carlo
Luca De Carlo

L’amministrazione comunale “scende in piazza” e si “trasferisce” sotto un gazebo, a disposizione di tutti i cittadini per informare e far conoscere le principali novità, opportunità, decisioni che riguardano il territorio. “Dopo aver rinnovato il portale web del Comune, attivato il ‘blog del sindaco’, messo a disposizione un account Facebook, informato costantemente la popolazione anche grazie alla stampa, pensiamo anche ad intercettare le esigenze di tutti quei calaltini che non hanno accesso all’informatica o ai giornali – dichiara il primo cittadino Luca De Carlo –, perché riteniamo che ogni scelta amministrativa non sia completa finchè non viene comunicata ai cittadini, che debbono diventarne partecipi anche per trarre vantaggi dalle varie iniziative che il Comune promuove. Perciò, ogniqualvolta avremo informazioni da fornire, saremo a disposizione nel giorno di mercato sotto il gazebo”.
Il primo appuntamento in piazza sarà già venerdì prossimo 24 settembre: “Prendendo spunto dall’inizio della raccolta differenziata dell’umido – dice De Carlo – forniremo spiegazioni su tutta la questione dei rifiuti, perché vogliamo che il cittadino si renda conto di come si ‘forma’ la tariffa che paga e a quali variabili è soggetta. In questo caso come in altri, i residenti potranno trovare sotto il gazebo noi amministratori ma anche dei tecnici, che illustreranno il sistema di conferimento, i costi e i vantaggi”. Da una settimana a Calalzo è iniziata la distribuzione dei bidoncini alle famiglie, grazie all’aiuto di decine di volontari: “Immaginiamo che ogni novità possa creare difficoltà specialmente sulle modalità di separazione dell’umido dal residuo dell’immondizia. Per non commettere errori e differenziare correttamente, spesso basta precisare alcuni aspetti: per questo per tutta la mattina di venerdì saremo a disposizione di ogni cittadino che volesse sciogliere i propri dubbi. Spesso sono problemi facilmente risolvibili, e magari i residenti non sanno a chi chiedere spiegazioni: il ruolo del gazebo sarà esattamente di fornire questo tipo di servizio, con tematiche diverse a seconda delle necessità e delle novità che introdurremo nei mesi”.
L’invito del sindaco è quello di approfittare dell’occasione, “perché chi sarà a disposizione dei calaltini sarà di volta in volta preparato a fornire ogni approfondimento e a risolvere le difficoltà”. Quanto alla raccolta rifiuti, argomento del primo gazebo di venerdì 24 settembre, De Carlo assicura che “la differenziata dell’umido è un fondamentale per contenere il costo della bolletta per i cittadini e per aumentare la percentuale di raccolta separata. Fino ad un anno fa, il nostro paese aveva la maglia nera in Veneto, con meno del 35% di rifiuto differenziato. Da subito ci siamo impegnati per incrementare questa cifra, attraverso il riordino delle piazzole ecologiche, maggiori e più costanti controlli e campagne di sensibilizzazione. In dodici mesi, la percentuale di immondizia differenziata è salita di oltre 8 punti, passando dal 35% al 42,38%. Adesso faccio appello all’aiuto di tutti per raggiungere l’ulteriore obiettivo della separazione dell’umido, che è fondamentale anche per il contenimento del costo delle bollette”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Mondiali di sci a Cortina, una vetrina da 500 milioni di telespettatori. Berton: “Presentiamo al mondo le nostre eccellenze”

Belluno 23 gennaio 2021 - "Il 7 febbraio si avvicina e tutte le nostre migliori energie dovranno confluire su Cortina. I Mondiali 2021 sono...

Fuga di infermieri e operatori sanitari dalle Case di riposo verso la Uls. Il tema del’OSS specializzato

Contratti di assunzione vantaggiosi e questioni di contagio hanno determinato nei mesi scorsi la fuga degli infermieri e degli operatori sanitari dalle case di...

Strada chiusa tra Dobbiaco e Cortina, la Granfondo Dobbiaco-Cortina cambia programma

Aggiornamento del 23 gennaio  - Neve, tanta neve! Alla vigilia erano annunciate forti precipitazioni nevose sul percorso della Granfondo Dobbiaco-Cortina, che non hanno disatteso...

Concorso anestesisti. Interrogazioni in Consiglio regionale e in Parlamento. Il PD provinciale vuole fare luce sulle criticità della sanità bellunese

Belluno, 22 gennaio 2021  -  Il gruppo consiliare del Partito democratico presenterà a breve un'interrogazione per fare chiarezza sulla mancata richiesta di anestesisti da parte...
Share