13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 19, 2021
Home Cronaca/Politica Una soluzione per la questione della moschea a Ground Zero. Un bellunese...

Una soluzione per la questione della moschea a Ground Zero. Un bellunese scrive al presidente degli Usa, Barak Obama

Stimato Signor Presidente Obama, buongiorno, con la presente le voglio esprimere una idea sul problema Ground Zero – Moschea. Mi scuso innanzitutto per l’uso della mia lingua madre a causa della scarsa conoscenza dell’inglese, confidando che nel suo staff ci sarà senz’altro qualcuno in grado di tradurre queste poche righe.
Da una discussione avuta tra amici sul tema della contestata edificazione di una moschea nell’area del Ground Zero è emerso quanto segue:
– Nell’eccidio che vi ha colpito sono morte tantissime persone di diverse fedi religiose: cattolici, protestanti, islamici e altre ancora e anche agnostici.
– L’idea di edificare una moschea nel luogo del terribile attentato, luogo di preghiera per i soli islamici, come avvenuto genera delle contrarietà.
Pertanto è nata la seguente proposta che in spirito collaborativo e con molta modestia mi permetto di esprimerle:
– Perché non creare una multisala, con aree diverse e su più piani, in cui ci siano degli spazi di preghiera per tutte le correnti di fede religiosa; Luogo in cui si possano raccogliere in preghiera, anche assieme, tutti coloro che vogliono ricordare i loro cari nel modo che più si attiene alla propria fede; Un luogo  comune, quindi, di preghiera e di ricordo e di condanna.
La ringrazio per l’attenzione e nella speranza che questa piccola idea le possa essere di aiuto le invio i miei più distinti e calorosi auguri e saluti

Walter Bellinazzi
32100 BELLUNO (Italy)
Via Pietriboni 22A

Distinguished Mr President,
with the present one I want to express them an idea on the problem of  Ground Zero/Mosque.
From a discussion had between friends on the subject of the disputed construction of a mosque in the area of Ground Zero, is emerged how much follows:
1. In the massacre has died many people of different religious beliefs: catholic, protesting, islamic, agnostics..  ;
2. The idea of building a mosque in the place of the terrible attack, place of worship for the alone islamic, produces some opposition.

So the following proposal was born that, with collaborative spirit and with much modesty, it allow to express me them: why not to create a place of prayer with spaces assigned to the religion of every religious currents? Why not to create a place in which itself could collect in prayer, also together, all those who want to remember their disappears in the manner that more it is stuck to their belief? A common place, therefore, of prayer, of memory and of conviction.

I thank you for the caution and in the hope that this small idea is able to be them of help, I send them my more distinguished and warm greetings.

Walter Bellinazzi
32100 BELLUNO (Italy)
Via Pietriboni 22A

Share
- Advertisment -

Popolari

Ancora bloccato l’appalto della galleria Pala Rossa tra Primiero e il Feltrino

La Comunità di Primiero e i Comuni del territorio scrivono alla Regione Veneto, alla Provincia di Trento, alla Provincia di Belluno e agli Enti...

Campi fotovoltaici sulle discariche dismesse. L’idea green di Legambiente favorita anche dal Recovery Fund

Cosa si potrebbe fare sulle superfici, teoricamente inutilizzabili, delle discariche sature, come ad esempio quella di Belluno in località Cordele, in via del Boscon,...

Vaccino anti covid. Settimana riservata alle seconde dosi

La Pfizer ha comunicato che, per il potenziamento della produzione di vaccini anti covid, lo stabilimento di Puurs in Belgio non riesce a consegnare...

Covid. Il direttore generale Ulss scrive alla Provincia. Padrin: «Intravvediamo la luce in fondo al tunnel. Ma vietato abbassare la guardia»

Belluno, 18 gennaio 2021 - Questa mattina il presidente della Provincia, Roberto Padrin, ha ricevuto una lettera dal direttore generale dell'Ulss 1 Dolomiti Adriano...
Share