13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 30, 2023
Home Prima Pagina Campioni d’Italia! Gli Orange Belluno vincono il Campionato Nazionale di Touch 2010

Campioni d’Italia! Gli Orange Belluno vincono il Campionato Nazionale di Touch 2010

Si è disputata sabato 11 settembre 2010 a Noverasco di Opera (MI) l’ultima tappa del Campionato Italiano di Touch che ha visto gli Orange Touch Belluno ottenere il primo premio e diventare Campioni d’Italia. La conquista dell’ambita coppa è stata possibile nonostante il secondo posto del torneo milanese, vinto dai rodigini Bandiga. Terzi del girone i Delfini Erranti di Taranto, che tanto hanno fatto faticare gli Orange imponendosi con un pareggio al termine del tempo regolamentare. Al drop off, solo una meta di Thomas Reolon ha dato agli Orange il via alla semifinale e la matematica certezza del titolo nazionale. Impeccabile l’organizzazione del terzo tempo dei Mastini Milano con una cena per oltre 150 fra atleti ed amici intervenuti per l’occasione. Il Campionato è stato organizzato da TRI (www.touchrugbyitalia.it)
Ecco la classifica finale:
1. Orange Touch Belluno, 52 punti – Campione d’Italia 2010
2. Bandiga Rugby Touch Rovigo,  49 punti
3. Modena Touch, punti, 44 punti
4. Dragoni Touch rugby Milano, 34 punti
5. Rugby Touch club Dolcè (Vr), 31 punti
6. Delfini Erranti Touch rugby Taranto, 27 punti
7. Brianza Toucherz Verderio inf. (Lc) punti, 23 punti
8. Mastini Touch Milano, punti, 23 punti
“E’ stata un’annata eccezionale per i Touch Rugbisti dell’Orange Touch Belluno. – commenta in una lettera ai membri del club il Presidente degli Orange, Diego Tramontin – Se pensiamo che la squadra è nata pochi anni fa con il solo intento di riunire un gruppo di amici con la nostalgia della palla ovale, sembra quasi impossibile trovarci oggi a festeggiare la vittoria del Campionato Italiano di Touch Rugby. E’ bello vedere che attorno al nucleo dei vecchi rugbisti sta crescendo con entusiasmo, una nuova generazione di giovani, ragazzi e ragazze, come si conviene a questo vero social sport dove possono giocare intere famiglie, mamma, papà, ragazze e ragazzi e… anche qualche nonno ben allenato! (…) Ma nel Touch come nel Rugby non si perde mai: o si vince o si impara qualcosa! E gli Orange hanno pensato bene di seguire questa vecchia dritta da rugbisti, migliorando con continuità ad ogni appuntamento, studiando i movimenti e le giocate degli avversari e pescando spunti dagli spettacolari video provenienti dall’altro emisfero, dove questo sport è più evoluto e praticato.”  Dopo i 4 appuntamenti del torneo italiano 2010 e la tappa europea a Bristol, in cui molti Orange anno portato con onore i colori azzurri della Nazionale, gli Arancioni bellunesi festeggiano meritatamente in attesa di riprendere gli allenamenti in previsione del prossimo campionato italiano e dei Mondiali  di Edimburgo 2011.

Share
- Advertisment -

Popolari

Dolomiti Bellunesi: pareggio casalingo con la Virtus Bolzano

Inizio scoppiettante, poi a vincere è solo l'equilibrio DOLOMITI BELLUNESI-VIRTUS BOLZANO 1-1 GOL: pt 10' Corbanese, 13' Okoli. DOLOMITI BELLUNESI: Virvilas; Alcides, Conti, Alari (st 34' Vavassori),...

Val di Zoldo, Campionati italiani di biathlon Ragazzi – Allievi. Il comitato altoatesino totalizza quattro “scudetti” in otto gare e si aggiudica il Trofeo...

Val di Zoldo (Belluno), 29 gennaio 2023 – Si sono svolti sabato 28 e domenica 29 gennaio al centro biathlon di Palafavèra, in Val...

Lo svizzero Odermatt vince anche il secondo superG a Cortina d’Ampezzo precedendo l’azzurro Paris e l’austriaco Hemetsberger

Il presidente di Fondazione Cortina Stefano Longo e il sindaco Gianluca Lorenzi: «La Regina delle Dolomiti si conferma pronta a sfide sempre più importanti» Cortina...

Che fa il nesci, Eccellenza? …

Egregio Presidente dell’Ordine dei Medici di Belluno, dal maggio del 2021 Maurizio Federico, ricercatore dell’ISS, ha portato avanti gli studi su un vaccino italiano, capace...
Share