13.9 C
Belluno
giovedì, Giugno 24, 2021
Home Cronaca/Politica Oggi alle 15.30 si riunisce il Consiglio comunale di Belluno: si contano...

Oggi alle 15.30 si riunisce il Consiglio comunale di Belluno: si contano i voti per verificare la tenuta della giunta Prade

Come voteranno i 5 o 6 dissidenti del Pdl? E i due finiani di Futuro e Libertà? E le due consigliere fuoriuscite dal Patto per Belluno? Sono queste le variabili che oggi decideranno se la Giunta Prade potrà continuare il suo mandato. Oppure se il Comune di Belluno andrà ad elezioni anticipate. L’altro interrogativo è: vi sono poltrone sufficienti da distribuire ai vari dissidenti per assicurarsi il loro voto? Ancorché gli stessi neghino che di poltrone si tratti. A questo punto traballano anche le posizioni del presidente del consiglio comunale Oreste Cugnac, fuoriuscito dal Pdl per andare alla Lega, ma ancora fermo nell’aticamera per il veto di Orso Grigio (Silvano Serafini). E anche quella dell’assessore Luciano Reolon, che non gode di solide coperture politiche. C’è infine, un ordine del giorno chilometrico, che non sarà facile trattare fino in fondo.

1. Lettura ed approvazione verbale seduta del 12 luglio 2010 ai sensi dell’art. 56 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale;
2. Comunicazione ai sensi dell’art. 166 del D.Lgs. n. 267/00 delle seguenti deliberazioni:
– deliberazione G.C. 13/07/10 n. 133 “Prelievo dal Fondo di Riserva esercizio 2010”
– deliberazione G.C. 28/07/10 n. 141 ”Bilancio di previsione esercizio 2010 – Prelievo dal fondo di riserva”;
3. Nomina del Vicepresidente del Consiglio Comunale;
4. Deliberazione Giunta Comunale n. 93 del 09 giugno 2010 ad oggetto: “Bilancio di previsione 2010, Bilancio pluriennale e Relazione previsionale e programmatica 2010/2012 – 2^ variazione – Provvedimenti ex art. 175, comma 5 del D. Lgs. N. 267;
5. Deliberazione Giunta Comunale n. 114 del 29 giugno 2010 ad oggetto: “Acquisizione attrezzature sportive – tribune mobili – dalla Società Sportivamente Belluno S.R.L. – 3^ variazione di bilancio e di PEG – Provvedimenti ex art. 175, comma 5 del D. Lgs. N. 267;
6. Bilancio di previsione 2010, Bilancio pluriennale e Relazione previsionale e programmatica 2010/2012 – 4^ variazione;
7. Legge 24/12/2007 n. 244, art. 3, comma 55 e seguenti, successive modifiche ed integrazioni – Programmazione incarichi di collaborazione – Integrazione;
8. Piano delle alienazioni e valorizzazioni 2010 – Integrazione;
9. Società Dolomiti Bus S.p.A. – Modifica statuto sociale;
10. Adesione al servizio associato di Polizia Locale. Approvazione dello schema di convenzione. Attuazione del Piano Regionale di zonizzazione di cui alla D.G.R.V. 2350 dell’8 agosto 2008;
11. Nuovo Regolamento comunale per l’assegnazione temporanea di alloggi di emergenza sociale;
12. Piano di recupero di iniziativa pubblica in località Veneggia – Comparto 3° – 1^ Fase – Approvazione strumento urbanistico guida (Master Plan);
13. Piano urbanistico attuativo di iniziativa privata dell’Area D.PT tra le vie Vittorio Veneto e Veneggia – Approvazione variante per trasposizione aree e standard;

Mozioni e Ordini del Giorno
14. Mozione presentata dal Consigliere Jacopo Massaro (Capogruppo de l’Ulivo-Pd) relativa alla eliminazione degli assegni di invalidità;
15. Ordine del giorno proposto dal Consigliere Francesco La Grua (Popolo della Libertà) per richiedere l’indizione di un Referendum popolare per l’annessione del Comune di Belluno al Trentino Alto Adige;
16. Ordine del giorno proposto dai Consiglieri Marco Perale e Jacopo Massaro (L’Ulivo-Pd) relativo alla scuola di montagna;
17. Ordine del giorno proposto dai Consiglieri Jacopo Massaro (L’Ulivo-Pd), Francesco Rasera Berna (Belluno Democratica – La Sinistra), Luigi Roccon (L’Alternativa Civica), Avio Balcon (Insieme per Belluno – Dem. Soc. e Rif.), Maria Cristina Zoleo (Con Belluno) e Carlo Gustavo Giuliana (Gruppo Misto) relativo al rispetto dei valori e del lascito della Resistenza nella Città di Belluno;

Interpellanze/Interrogazioni
18. Interpellanza del Consigliere Jacopo Massaro (L’Ulivo-Pd) relativa all’edilizia scolastica – Linee politiche generali e progettazioni in essere;
19. Interrogazione del Consigliere Celeste Balcon (Patto per Belluno) relativa a canoni antenne telecomunicazioni sull’Alpe del Nevegal;
20. Interrogazione del Consigliere Roberto De Moliner (L’Ulivo-Pd) relativa a situazioni di pericolo per pedoni ed automobilisti causate da scarsa manutenzione in particolare: in via Vezzano per cedimento di un muro e in via Bolzano per buco nel marciapiede;
21. Interrogazione dei Consiglieri Mattia Losego, Giorgio De Bona, Camillo De Pellegrin, Mauro Pavei, Carlo De Lorenzo Smit, Armando Stefani, Giovanni Fontana (Popolo della Libertà) e Silvano Serafini (Lega Nord- L.V.) relativa alla intitolazione di due vie di recente realizzazione rispettivamente a Guido Rossa e Bartolomeo Zanenga;
22. Interrogazione del Consigliere Marco Perale (L’Ulivo-Pd) relativa ad una seconda asfaltatura del Ponte degli Alpini a pochi mesi dall’inaugurazione;
23. Interrogazione del Consigliere Maria Teresa Cassol (L’Ulivo – Pd) relativa alla accessibilità della Sala Consiliare;
Interrogazioni inserite ai sensi dell’art. 60 – comma 1 del regolamento
24. Interrogazione del Consigliere Celeste Balcon (Patto per Belluno) relativa alla petizione presentata da residenti delle frazioni di Levego e Sagrogna per la posa della rete metanifera;
25. Interrogazione del Consigliere Celeste Balcon (Patto per Belluno) relativa alla mancata prosecuzione dell’intervento di sistemazione della Via Cavessago;
26. Interrogazione del Consigliere Marco Perale (l’Ulivo-Pd) relativa alla difesa dei veri disabili.
27. Interrogazione dei Consiglieri Francesco Rasera Berna (Belluno Democratica – La Sinistra), Roberto De Moliner (L’Ulivo-Pd), Luigi Roccon (L’Alternativa Civica) e Celeste Balcon (Patto per Belluno) relativa al traffico veicolare in Via Tiziano Vecellio;
28. Interrogazione dei Consiglieri Francesco Rasera Berna (Belluno Democratica – La Sinistra), Roberto De Moliner (L’Ulivo-Pd), Luigi Roccon (L’Alternativa Civica) e Celeste Balcon (Patto per Belluno) relativa alla destinazione d’uso di alcuni edifici insiti nel territorio comunale;
29. Interrogazione del Consigliere Jacopo Massaro (L’Ulivo-Pd) relativa alla proposta di deliberazione presentata dal Gruppo Consiliare (L’Ulivo-Pd) inerente all’Unione dei Comuni – Stato dell’iter amministrativo.
Sono stati aggiunti, inoltre, i seguenti punti:
7/bis). Delibera della G.R.V. 3/08/2010, N. 1196 – Situazione debitoria Società NIS verso la Società Veneziana Edilizia Canalgrande S.P.A. – Finanziamento – Approvazione provvedimenti conseguenti. 5^ variazione di Bilancio.
11/bis). Modifica della specifica destinazione di zona da F.VP “verde pubblico attrezzato” a zona F.VI “impianti sportivi”, ai sensi dell’art. 7, comma 6, delle norme tecniche di attuazione del p.r.g., per realizzazione campo da gioco polifunzionale e corpi accessori in via S. Cipriano e approvazione della relativa convenzione per la gestione.

Share
- Advertisment -

Popolari

Lupo. Silvia Benedetti: “Occorre imparare a convivere, come in Abruzzo”

"Apprendo dalla stampa le dichiarazioni di Joe Formaggio (FDI), secondo cui il problema delle predazioni dei lupi nei pascoli regionali andrebbe risolto autorizzando gli...

Cento anni del Trenino delle Dolomiti: i radioamatori del Cadore e di Brunico portano le celebrazioni in tutto il mondo

“È stata un’esperienza bellissima; organizzare un’attività radioamatoriale congiunta tra le sezioni ARI Cadore e Brunico in occasione dei Campionati Mondiali di Sci a Cortina...

Mask to Ride. Parte il nuovo tour di Alvaro Dal Farra, 7mila Km in 12 giorni

Dopo MBE si parte con Mask to Ride. E' iniziata finalmente l'estate di Alvaro Dal Farra, che appena rientrato dal Motor Bike Expo di...

Escursionista scivola dagli Sfornioi e perde la vita

Val di Zoldo (BL), 23 - 06 - 21   Poco prima delle 14 la Centrale del 118 è stata allertata dai compagni di un'escursionista...
Share