13.9 C
Belluno
martedì, Febbraio 7, 2023
Home Cronaca/Politica Trasporto abusivo di rifiuti: la Polizia stradale di Belluno sequestra veicolo e...

Trasporto abusivo di rifiuti: la Polizia stradale di Belluno sequestra veicolo e merci trasportate; deferiti all’autorità giudiziaria conducente e venditore

Nei giorni scorsi, una pattuglia della Polizia Stradale di Belluno fermava, per un normale controllo, un autocarro bulgaro condotto da un cittadino rumeno. All’atto di verificare il contenuto della merce trasportata, accertava che questi stava trasportando 28 quintali di pneumatici fuori uso. Gli agenti hanno quindi sequestrato il mezzo e la merce, per la successiva confisca, ed il conducente deferito all’Autorità giudiziaria per trasporto abusivo di rifiuti. Successivi accertamenti svolti dalla Squadra di Polizia Giudiziaria della Pol/Strada, permettevano di individuare l’origine degli pneumatici sequestrati, ovvero un’officina con sede in provincia di Belluno e di conseguenza anche il titolare dell’officina veniva deferito all’Autorità giudiziaria per il commercio abusivo di rifiuti.Un analogo episodio si è verificato anche nei giorni scorsi: un cittadino residente nella provincia di Vicenza è stato trovato a trasportare, con il proprio furgone, una carcassa di autovettura priva di targhe, motore e altre parti, la quale era destinata alla demolizione. Anche in questo caso, il trasportatore è stato perseguito penalmente, ed i successivi accertamenti permettevano di individuare il proprietario del mezzo demolito, un cittadino di origine marocchina, al quale è stata elevata una pesante sanzione amministrativa per aver demolito irregolarmente il proprio veicolo. A stabilirlo è il Testo unico ambientale, infatti, tutte le attività commerciali, che a causa della loro attività producono rifiuti pericolosi e non pericolosi (fatta eccezione per i R.S.U. rifiuti solidi urbani, che vengono smaltiti con la normale raccolta urbana, devono affidare i loro prodotti a ditte specializzate e autorizzate per lo smaltimento o il riciclaggio. Per quanto riguarda lo smaltimento di eventuali rifiuti pericolosi in piccole quantità (pneumatici, batterie, frigoriferi etc) i cittadini possono farlo, conferendoli agli eco-centri distribuiti sul territorio (per belluno l’ecocentro di Cordele in via del Boscon). Per quanto riguarda la demolizione di veicoli,  il cittadino può farlo solo affidando il mezzo ad un autodemolitore autorizzato o in alternativa, nel caso dell’acquisto di un nuovo veicolo, consegnandolo alla concessionaria che provvederà direttamente a conferire il veicolo ai soggetti autorizzati alla demolizione.Si ricorda che le sanzioni, per smaltimento, il commercio ed il trasporto illegale di rifiuti pericolosi e non pericolosi, possono arrivare, nei casi più gravi, fino a € 90.000,00 e la reclusione fino a otto anni, mentre per i cittadini che demoliscono irregolarmente i propri mezzi, la sanzione va da €1.000,00 a €5.000,00. La squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Belluno, ha in corso un’intensa attività di controllo di quegli esercizi pubblici che trattano veicoli o parti di veicoli al fine di individuare irregolarità nella gestione, conservazione e smaltimento dei rifiuti.

Share
- Advertisment -

Popolari

Bando regionale per l’imprenditoria femminile. Domande on line dal 16 febbraio all’8 marzo

Venezia, 7 febbraio 2023 “Donne protagoniste dell'economia, dell'impresa e dello sviluppo produttivo della nostra regione. A loro dedichiamo questo importante bando di contributi regionali...

CAI – Coordinamento Sezioni Dolomiti Bellunesi. La Regione assicura l’aumento dei fondi per la manutenzione di sentieri e ferrate

Venezia, 7 febbraio 2023 - Aumentati i fondi regionali per i sentieri di montagna: la delegazione scesa ieri a Venezia e ricevuta dall'assessore al turismo...

Cortina sci ai piedi! Alta Badia – Ampezzo in 4 ore di sci con la nuova cabinovia Skyline

Un nuovo skitour dall'Alta Badia a Cortina per scoprire tutte le piste della Regina delle Dolomiti grazie alla nuova cabinovia Cortina Skyline. Un vero...

Sabato a Borgo Piave la presentazione del libro di Gobbato, Borovnica e altri campi di Tito

La Lega Nazionale delegazione di Belluno, in accordo e collaborazione con il Circolo culturale La Terra dei Padri - Belluno, commemorerà la Giornata del...
Share