13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 29, 2020
Home Prima Pagina Il Day Service pediatrico all'ospedale San Martino a Belluno

Il Day Service pediatrico all’ospedale San Martino a Belluno

Dal 23 agosto è iniziata l’attività di Day Service Ambulatoriale (DSA) presso l’U.O. di Pediatria dell’Ospedale San Martino di Belluno. Il DSA è un modello di assistenza ambulatoriale complessa, integrata e interdisciplinare, funzionale alla necessità di gestione di alcune situazioni cliniche complesse, tali da richiedere una presa in carico del paziente per un inquadramento globale e una definizione della relativa gestione assistenziale in tempi necessariamente brevi, ma per le quali il ricovero, in regime ordinario e/o in Day Hospital, risulta inappropriato.
L’istituzione del DSA viene a garantire continuità e razionalità di gestione assistenziale nei percorsi (efficienza), una maggior attenzione alle specificità dei bisogni di salute individuali (efficacia) e una riduzione dei tempi di attesa delle attività ambulatoriali e diagnostiche.
Attualmente la Regione Veneto,  in considerazione della rilevanza quali-quantitativa nel nostro ambito territoriale,  ha approvato per la Pediatria di Belluno  12 “pacchetti” per patologie la cui gestione assistenziale prevede la messa in rete di competenze specialistiche e l’utilizzo integrato di risorse tecnologiche, diagnostiche strumentali e laboratoristiche: epilessia, cefalea, obesità, endocrinopatie, allergie alimentari, bambino adottato, ecc…
Per ogni percorso, che richieda degli interventi multidisciplinari, è stato individuato uno specialista ospedaliero (delle Unità Operativa di Pediatria o di Neuropsichiatria Infantile) che gestisce il caso clinico, prendendo in carico il paziente, coordinandone la gestione, come per un paziente ricoverato, allo scopo di formulare in tempi brevi diagnosi e proporre delle  terapie.
In altre parole la novità della proposta consiste nell’impostazione organizzativa del modello: se il pediatra di famiglia ha la necessità di far eseguire al piccolo paziente  degli accertamenti specifici per una determinata condizione clinica, d’ora in poi sarà possibile affidare al pediatra ospedaliero e/o al neuropsichiatria infantile, specialista per quella particolare condizione clinica, il compito di farsi carico di organizzare gli accertamenti in tempi rapidi, razionalizzando l’uso delle risorse nei percorsi, semplificando l’accesso negli stessi percorsi.
La visita pediatrica specialistica può essere richiesta alla segreteria dell’U.O. di Pediatria, come una normale visita ambulatoriale; la caposala o l’infermiera preposta provvederà alla prenotazione delle prestazioni previste dal percorso con richiesta ai servizi e agli specialisti con apposita modulistica.   Il Day Service, prevede il pagamento del relativo ticket, se non esenti, presso l’ufficio cassa dell’ospedale.
Il medico specialista, una volta raccolta la documentazione, stilerà la lettera di dimissione e darà le informazioni necessarie al genitore ed al pediatra di famiglia.

Share
- Advertisment -



Popolari

Autovelox. Interrogazione del consigliere Fabio Bristot ‘Rufus’: perché non vengono posizionati vicino alle scuole e perché il comune non ha recuperato forzosamente i verbali...

Autovelox, deterrenza o cassa? Perché gli autovelox nei pressi delle scuole non vengono attivati negli orari di ingresso/uscita dei bambini/ragazzi nelle scuole? A chiederlo, con...

Frederik Backelandt dal Belgio per la rinascita della Sportful Dolomiti Race e delle granfondo

Direttore, giornalista e fotografi della rivista belga "Grinta!" venerdì prossimo 2 ottobre saliranno sui pedali e ripercorreranno tutto il tracciato della Sportful Dolomiti Race...

Una vendemmia dorata per Graziano Merotto, innovatore del prosecco superiore

Graziano Merotto da cinquant'anni si dedica anima e corpo al Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore. Un lavoro che è stato premiato quest’anno con un record...

Cammini e percorsi: in Veneto nasce Borgo Stazione nell’ex stazione ferroviaria 

E’ stata inaugurata Borgo Stazione - Bike Inn, una bike-station con ospitalità nata nella ex stazione ferroviaria di Salionze a Valeggio sul Mincio (Verona)...
Share