13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 23, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Gran finale a "Belluno di sera ... i giovedì" con i Bastard...

Gran finale a “Belluno di sera … i giovedì” con i Bastard Sons of Dionisio

Piazza Duomo al completo ieri sera, all’ultimo appuntamento di “Belluno di sera…i giovedì”,  per il concerto dei Bastard Sons of Dionisio. La band formata dai tre giovani musicisti della Valsugana, Federico Sassudelli, Jacopo Broseghini e Michele Vicentini diventata celebre grazie alla trasmissione televisiva X Factor 2, dove la giuria tecnica composta da direttori d’orchestra e critici musicali li ha incoronati vincitori, contrariamente alla giuria popolare che per soli 16 voti li aveva collocati al secondo posto. Quello di ieri sera a Belluno per i Bastard, è stato il 289mo concerto di una carriera iniziata nel 2004. Hanno eseguito 21 pezzi in poco più di un’ora di spettacolo, brani di loro composizione e cover di pezzi rock anni ’70. Un repertorio acustico, orecchiabile, per la delizia dei teenager che li hanno inchiodati agli autografi e foto ricordo per un’alta ora e mezza a fine concerto.

Share
- Advertisment -



Popolari

Meteo. Temporali fino a sabato in Veneto

Venezia, 23 settembre 2020   Da oggi pomeriggio fino alle prime ore di sabato 26 in Veneto si alterneranno fasi di tempo instabile o perturbato,...

Sabato a Pian di Salesei la cerimonia di tumulazione di tre caduti della I^ Guerra mondiale

Si svolgerà sabato 26 settembre al Sacrario militare di Pian di Salesei, a Livinallongo al Col di Lana, in provincia di Belluno, la solenne...

Santa Giustina. Una sala espositiva dedicata agli antichi spadai

Ci sarà un motivo in più, presto, per visitare il mulino di Santa Libera a Salzan di Santa Giustina. Anche il Comune guidato dal...

Lavori per 300mila euro a Colle Santa Lucia e San Tomaso Agordino. Bortoluzzi: «Operazioni indispensabili, priorità per il territorio»

Sono in fase avanzata i lavori di messa in sicurezza avviati a Colle Santa Lucia e San Tomaso Agordino. Si tratta di operazioni che...
Share