13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 15, 2021
Home Cronaca/Politica Statuto regionale, si lavora anche in agosto: Bond ringrazia l'opposizione della collaborazione

Statuto regionale, si lavora anche in agosto: Bond ringrazia l’opposizione della collaborazione

Dario Bond
Dario Bond

“Voglio esprimere la mia più grande soddisfazione nell’apprendere che già domani il Gruppo consiliare del Partito Democratico presenta i contenuti della propria proposta di Statuto regionale. – E’ quanto ha detto stamane il consigliere regionale Pdl Dario Bond –  La mia richiesta di proseguire i lavori della Commissione anche nel mese di agosto, evidentemente condivisa, ci sta facendo guadagnare tempo e fissa i presupposti per avviare l’iter legislativo già da settembre. Fa piacere constatare che non solo la maggioranza condivide l’intenzione di una operatività costante e il desiderio di rispondere alle richieste dei cittadini veneti. Lo Statuto regionale non è risolutivo dei tanti problemi che dobbiamo affrontare, ma è la Carta dei principi di tutti i veneti e dunque non si può che esprimere
soddisfazione nel vedere che anche le forze di opposizione in Consiglio regionale puntino su tempi brevi. Domani e dopo domani – prosegue Bond –  la Commissione Statuto si riunirà per un confronto su tutta l’architettura complessa sia del nuovo Statuto che del nuovo regolamento. Sono convinto che vi siano tutte le premesse per un ottimo lavoro. Colgo l’occasione anche per riallacciarmi al dibattito lanciato ieri dal Presidente Zaia sull’esposizione della bandiera e del gonfalone del Veneto. Il nuovo Statuto dovrà prevede oltre alla bandiera, il gonfalone e lo stemma, anche un inno regionale. Il tutto regolato da una legge che auspico sia varata con il consenso più ampio e che sia semplice e chiara in modo da chiudere tutte le polemiche nelle quali periodicamente siamo trascinati. Quanto all’inno della Regione del Veneto sarebbe opportuno che si aprisse un dibattito su una serie di proposte – dal repertorio classico o di nuova composizione – in modo da arrivare con le idee già chiare al momento della proposta della legge. Personalmente – conclude Bond – invito tutti i maestri compositori, direttori d’orchestra, musicisti, i cori del Veneto, chiunque, a dare un’indicazione motivata per una scelta che sia significativa e di alto valore artistico e rappresentativo”

.

Share
- Advertisment -

Popolari

Per i disservizi Trenitalia non servono inaugurazioni! * di Lucio D’Alberto

In un momento in cui è forte la discussione su quale tracciato dovrà seguire la linea ferroviaria per Cortina, in un momento in cui...

Martina Gris convocata agli Europei di mtb

Stagione ricca di soddisfazioni per la giovanissima Martina Gris, portacolori del Pedale Feltrino settore mountain bike che dopo la vittoria in Veneto Cup a...

Riparte la formazione per operatori/volontari delle associazioni per servizio di trasporto e soccorso sanitario

Con il miglioramento del quadro epidemiologico riparte anche l’importante attività di formazione delle Associazioni che assicurano i soccorsi e i trasporti secondari in convenzione...

Il Comune di Alpago cerca rilevatori per il censimento

All’Albo pretorio on line e sul sito istituzionale del Comune di Alpago, è stato pubblicato l'avviso pubblico di selezione per il conferimento di incarichi...
Share