13.9 C
Belluno
domenica, Maggio 9, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Venerdì a Lentiai l'incontro: Dal 1848 ad oggi. Il futuro della solidarietà...

Venerdì a Lentiai l’incontro: Dal 1848 ad oggi. Il futuro della solidarietà ha un cuore antico”

Prosegue con un appuntamento dedicato alle storie di emigrazione e immigrazione l’iniziativa “Dal 1848 ad oggi. Il futuro della solidarietà ha un cuore antico”, promossa dalla Società Operaia Mutuo Soccorso “Felice Cavallotti” di Lentiai. L’appuntamento è per venerdì 23 luglio alle 18.00, presso la sede della Società Operaia, con una serie di interventi dedicati al mondo dell’emigrazione veneta. Ad aprire l’incontro saranno gli interventi di Edlira Ciftja, Francesca Gaio e Olga Belaya dell’associazione “Alba Azione di Gioia”. Il legame tra l’associazione e la Soms ha avuto inizio dal rapporto di collaborazione per la realizzazione del progetto d’ambito “Passato, Presente e Futuro”. Ciftja interverrà sul tema “Accogliere con gioia” e presenterà la mostra fotografica “Io sono bellunese”, di Roberto Munaro, allestita nella sala della Società Operaia. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 30 settembre, con il seguente orario: sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 20.00 alle 22.00, mercoledì dalle 10.00 alle 12.00. E’ possibile effettuare visite guidate, previa prenotazione. Seguiranno gli interventi “Benedetto Mocellin. Rimembranze di un emigrato veneto”, a cura di Nando Tonon, e “Emigrazione ieri e oggi. Uomini e donne in miniera”, di Dino Bridda, per l’associazione “Bellunesi nel Mondo. Le tematiche affrontate richiamano la mostra “Lavorare alla Brossasca. Di miniere, minerali e minatori”, allestita presso il Museo dell’Istituto Minerario “Follador” di Agordo e aperta al pubblico fino al 30 settembre. La manifestazione è organizzata dalla Società Operaia Mutuo Soccorso “Felice Cavallotti” di Lentiai in collaborazione con Provincia di Belluno, Comunità Montana Val Belluna,  Comune di Perarolo di Cadore, Comune di Lentiai, Comune di Arsiè, Fondazione Centro per lo Studio e la Documentazione delle Società di Mutuo Soccorso del Piemonte, Società di Mutuo Soccorso “Carpentieri e Calafati” di Venezia, Associazione “Alba Azione di Gioia”, Anpi, Comitato d’Intesa di Belluno, Fimiv, Centro di Documentazione sulle Migrazioni Umane, Istituto Minerario “Follador” di Agordo, Associazione Bellunesi nel Mondo, Isbrec, Società Mutuo Soccorso di Brosso (TO), Società  Mutuo Soccorso “Sant’Antonio” di Rivamonte Agordino.
Per informazioni sull’iniziativa e prenotazioni di visite guidate alla mostra:
tel. 347 5093992, 348 7155567; fax 0437 751174; e-mail info@somslentiai.org; www.somslentiai.org.

Share
- Advertisment -

Popolari

12 maggio, Giornata mondiale della Fibromialgia

Per non essere più invisibili, in occasione della Giornata Mondiale della Fibromialgia (12 maggio) AISF – Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica ODV promuove su tutto...

Cinema Italia, tutto quello che c’è da sapere sullo storico cinema di Belluno. Martedì con il Fai Giovani su piattaforma Zoom

Il gruppo Fai Giovani di Belluno ha organizzato una conversazione on line dedicata allo storico cinema Italia di Belluno. Il gestore Manuele Sangalli porterà...

Il Lions Club Belluno dona 18 Pc alle scuole di Borgo Valbelluna

Il Lions Club Belluno, dopo l’apprezzato intervento per le scuole primaria e secondaria di Limana, ha voluto donare alle scuole di Borgo Valbelluna diciotto...

Si può battere sul tempo l’infezione da Sars Cov 2 grazie agli antivirali e ad una nuova organizzazione del territorio

È ormai acclarato che l’opportunità terapeutica dell’utilizzo degli antivirali contro l’infezione da Sar-Cov2 è tanto più efficace quanto prima si utilizzano tali rimedi fin...
Share