13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 8, 2021
Home Cronaca/Politica Belluno, una città senza governo di Irma Visalli

Belluno, una città senza governo di Irma Visalli

Irma Visalli
Irma Visalli

Il mancato numero legale in consiglio comunale e le dichiarazioni del sindaco pongono l’accento sulla gravità della situazione in comune di Belluno. La nostra è una città senza governo stabile . Il suo futuro è sempre più incerto. Come può operare delle scelte per la città e per il suo sviluppo un sindaco che è continuamente abbandonato e ricattato dalla sua stessa squadra, tanto da dover ricorrere, per andare avanti, al misero gioco delle poltrone?  Come può  banalizzare con un finto ottimismo la situazione politica del centro destra bellunese e le ricadute di tutto ciò sul governo della città? La debolezza di questa maggioranza ha sicure ricadute sulle scelte che si fanno: è così che via via, ci ritroviamo con una città fortemente impoverita dal precipitare sotto terra  della cultura e della formazione, dalle infelici uscite del sindaco che , per “risolver”e  il degrado e le inefficienze, mette in mano ai cittadini prima le pale per la neve, poi il rastrello per le erbacce.  A quando le carriole con l’asfalto per coprirci  le buche da soli? Chiediamo che Prade, nel riconoscere la gravità di quanto accaduto  risolva la grave situazione politica creata da lui e dalla sua maggioranza, o ne tragga le conseguenze con responsabilità. Per evitare il proseguo delle ovvie e gravi ricadute che inevitabilmente lo stato attuale ha sul governo della nostra città, sulla vita dei cittadini e, in generale, sul futuro di Belluno .
Irma Visalli
Segretario Unione Comunale del Partito Democratico di Belluno

Share
- Advertisment -

Popolari

Efficientamento energetico, dissesto idrogeologico e sicurezza stradale. Belluno, Zoppè e Limana assegnatari di 384.640 euro

Belluno, Zoppè di Cadore e Limana sono i tre comuni del Bellunese tra i primi assegnatari dei fondi del Bando per l'efficientamento energetico. Secondo...

Fondo per i comprensori sciistici. De Carlo: “Soddisfatti, ma il provvedimento è troppo sbilanciato verso il Trentino Alto Adige”

“Abbiamo cercato di migliorare il Fondo per la montagna previsto dal Decreto Sostegni, provando a riequilibrare la ripartizione delle risorse su tutte le regioni,...

Fitoche, un progetto per salvare la montagna veneta, gli allevamenti e le produzioni

Il presidente Floriano De Franceschi: "un'iniziativa trasversale, con partner i cinque caseifici veneti di montagna, gli allevamenti ed il mondo della ricerca universitaria" Vicenza, 7...

Nuovo punto vaccinale a Sedico con Luxottica

Belluno, 7 maggio 2021 – L’Ulss Dolomiti, Comune di Sedico e Luxottica hanno definito congiuntamente un percorso collaborativo per attivare un nuovo Centro vaccinale...
Share