13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Furto con destrezza ieri mattina in città. Signora 90enne derubata dell'anello

Furto con destrezza ieri mattina in città. Signora 90enne derubata dell’anello

Verso le ore 11.00 di ieri (9 luglio) la Squadra Volante èintervenuta in via Caffi, all’angolo di via Psaro, dove un’anziana signora è stata derubata del suo anello. La donna, bellunese di 90 anni, raccontava agli agenti che poco prima era stata avvicinata da un uomo di circa trent’anni con capelli scuri, e una donna anch’essa di quell’età, con capelli corti neri, i quali percorrevano via Caffi in auto. La giovane, scesa dall’auto, si avvicinava all’anziana in modo tranquillo e rassicurante dicendole che voleva farle provare una crema per mani. E nonostante parlasse un italiano corretto, convinceva l’anziana a togliersi l’anello che aveva al dito per poter spalmare la crema. L’anziana l’ assecondava, credendola una rappresentante di cosmesi, e una volta tolto il gioiello lo consegnava nelle mani della ragazza, che dopo averlo avvolto in un fazzoletto di carta glielo restituiva dicendole di custodirlo nella borsetta. Al termine del massaggio l’anziana si recava in un negozio intenzionata a rimettersi l’anello, e solo in quel momento si accorgeva che l’anello, del valore di circa 4.000 euro, non c’era più.

Share
- Advertisment -

Popolari

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...

Idroelettrico. Bond (FI): «Il tentativo di romanizzare le grandi concessioni è scandaloso. Mi opporrò senza se e senza ma»

«Chi vuole riproporre la centralizzazione della gestione idroelettrica fa il male della montagna. Il tentativo di espropriare i territori delle loro ricchezze, in questo...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. Bona: “Il governo punisce la montagna”

«Si è capito che questo governo ce l'ha con le regioni e con i territori periferici. Dopo il silenzio sull'autonomia, dopo i tentativi di...

Arrestato uno straniero di Sedico. Doveva scontare la pena di 2 anni e 10 mesi per rapina e lesioni

Nella serata di ieri, venerdì 27 novembre, i carabinieri di Pieve di Cadore con il Nucleo investigativo di Belluno, hanno arrestato Burlac Michail 19enne...
Share