13.9 C
Belluno
domenica, Novembre 29, 2020
Home Cronaca/Politica Aperto il centro revisioni auto a Paludi di Puos d'Alpago

Aperto il centro revisioni auto a Paludi di Puos d’Alpago

Una nuova struttura è aperta  da qualche giorno a Paludi di Pieve d’Alpago, presso la sede dell’Autoparco Alpago: è il consorzio Revisioni Alpago, rivolto prevalentemente ai privati per la revisione delle auto e per gli automezzi al di sotto dei 35 quintali, a cui va sottoposto ogni autovettura dopo i primi quattro anni di immatricolazione e successivamente ogni due, per tutta la vita del veicolo. Il consorzio è stato creato su iniziativa di alcune aziende della zona (Autoparco di Alpago, Carrozzeria De Bona srl e Officina Secchi e Fontanella snc), che consorziandosi hanno potuto attivare il servizio – in forma associata e mettendo in sinergie le rispettive competenze –  ottimizzando investimenti, costi e manodopera.
Uno dei i punti di forza della struttura è senz’altro la posizione logistica: un insediamento nei pressi di numerose altre fabbriche con relativi dipendenti, che rappresentano un potenziale bacino di clientela. “Infatti – spiega il direttore del consorzio, Giuseppe Manzoni – coloro che lavorano nella zona possono portare l’auto alla mattina e ritirarla a fine giornata, evitando di perdere altro tempo e usufruendo di un servizio efficiente, sicuro e puntuale grazie alla competenza e solidità offerto dal consorzio”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...

Idroelettrico. Bond (FI): «Il tentativo di romanizzare le grandi concessioni è scandaloso. Mi opporrò senza se e senza ma»

«Chi vuole riproporre la centralizzazione della gestione idroelettrica fa il male della montagna. Il tentativo di espropriare i territori delle loro ricchezze, in questo...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. Bona: “Il governo punisce la montagna”

«Si è capito che questo governo ce l'ha con le regioni e con i territori periferici. Dopo il silenzio sull'autonomia, dopo i tentativi di...

Arrestato uno straniero di Sedico. Doveva scontare la pena di 2 anni e 10 mesi per rapina e lesioni

Nella serata di ieri, venerdì 27 novembre, i carabinieri di Pieve di Cadore con il Nucleo investigativo di Belluno, hanno arrestato Burlac Michail 19enne...
Share