13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 24, 2020
Home Cronaca/Politica A Venezia la prima centrale elettrica al mondo alimentata ad idrogeno

A Venezia la prima centrale elettrica al mondo alimentata ad idrogeno

lunedì 12 luglio, alle ore 11,30, alla Centrale Enel “Andrea Palladio” di Venezia – Fusina, verrà inaugurato il primo impianto al mondo che produrrà energia elettrica utilizzando idrogeno. Interverranno il presidente del Veneto Luca Zaia e l’amministratore delegato e direttore generale dell’Enel Fulvio Conti. L’impianto è uno dei primi risultati pratici del Distretto dell’Idrogeno di Porto Marghera, nato nel 2005 sulla base di un accordo tra Regione e Ministero dell’Ambiente. Il Distretto rappresenta la volontà di una riconversione positiva dell’area di Porto Marghera, capace di generare ricchezza, know how e lavoro con azioni ambientalmente compatibili, finalizzate tra l’altro alla riduzione delle emissioni inquinanti in generale e alla ricerca di fonti energetiche effettivamente alternative ai combustibili fossili.

Share
- Advertisment -


Popolari

Un nuovo progetto per la segnalazione degli ostacoli al volo

La Provincia di Belluno coordinerà un nuovo progetto di mappatura e la segnalazione degli ostacoli al volo. Con un sistema innovativo di palette catarifrangenti...

Covid. Bond (FI): «Il governo distrugge economia e Natale in un colpo solo»

«Mercati settimanali sì, casette di Natale no. Il governo deve spiegarci perché questa differenza». È quanto afferma il deputato di Forza Italia, Dario Bond, sullo...

Comuni ricicloni, Ponte nelle Alpi primeggia: Dal Borgo: “Questo riconoscimento conferma il consolidarsi del progetto di raccolta differenziata” 

Il Comune di Ponte nelle Alpi è il più riciclone della provincia di Belluno. L'ufficialità arriva dal dossier di Legambiente.  In base alla produzione...

La sanità è preparata alla nuova ondata di contagi? * di Mauro De Carli

La domanda è sulla bocca di tanti, forse non si ha il coraggio di farla per la paura dell’incertezza di questo momento: “la Sanità...
Share