13.9 C
Belluno
giovedì, Aprile 18, 2024
HomeCronaca/PoliticaSciopero dei giornalisti contro il ddl Alfano sulle intercettazioni

Sciopero dei giornalisti contro il ddl Alfano sulle intercettazioni

Bellunopress aderisce all’iniziativa di sciopero della Fnsi e fino a domani il sito non verrà aggiornato. Berlusconi dice che che il ddl Alfano “è sacrosanto” perché sa che le intercettazioni consentono di smascherare il malaffare italiano. Un comitato d’affari segreto con Dell’Utri, Verdini e Carboni oggi condiziona la politica e lavora per sottrarre i suoi uomini alla giustizia ordinaria dello Stato italiano. Così ci ritroviamo con il “legittimo impedimento”, del quale sia avvale puntualmente Berlusconi. Ma anche l’assurda vicenda della nomina di Brancher a ministro per sottrarlo al processo. Episodio accolto a braccia aperte dal consigliere regionale Dario Bond che disse “Brancher è il nostro De Gasperi”… frase che si commenta da sola, basta leggersi il curriculum dei due uomini politici.

- Advertisment -

Popolari