13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Adriano Rasi Caldogno è stato confermato presidente della Fondazione per l'Università e...

Adriano Rasi Caldogno è stato confermato presidente della Fondazione per l’Università e l’Alta Cultura in Provincia di Belluno

Adriano Rasi Caldogno è stato confermato nei giorni scorsi Presidente della Fondazione per l’Università e l’Alta Cultura in Provincia di Belluno. Il secondo mandato, valido per tre anni, è stato votato all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione riunito nel Campus Universitario di Borgo Ruga. Confermata nel ruolo di Vicepresidente dell’Ente anche Flavia Colle, che assume le funzioni di vicario alla luce dell’importante incarico assunto dal dott. Rasi a Roma. Tutti i componenti del CdA presenti hanno espresso coralmente plauso e stima per l’autorevole rappresentanza svolta dal Presidente nel mandato appena concluso, in proficua e fattiva collaborazione con enti ed istituzioni pubbliche e private. “Le alte responsabilità rivestite con assoluta eccellenza dal Dott. Rasi anche in ambito professionale – hanno dichiarato – costituiscono occasione e garanzia per l’intera attività della Fondazione. Ed un grazie particolare anche a Flavia Colle per un affiancamento ed un supporto alla presidenza prezioso per la competenza con cui è stato compiuto”. “I risultati oggettivi conseguiti – ha dichiarato Rasi – sono il frutto anche della sinergia di intenti ed azioni maturata in grande armonia dal Consiglio e da tutti gli organismi della Fondazione, cui CdA intero è impegnato a titolo completamente gratuito. A tutti dunque il mio grazie”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sopralluogo nelle ski aree. Bortoluzzi e De Toni: «Il sistema è in sofferenza. Per questo abbiamo varato la manovra da 500mila euro per gli...

Il turismo invernale è in netta difficoltà. E la Provincia ha voluto verificare la situazione. Nei giorni scorsi, i consiglieri provinciali Danilo De Toni...

Nevicate eccezionali. Vitturi (Lav): “Si sospenda immediatamente la caccia”

“Chiediamo al presidente Zaia un rapido intervento per mettere in sicurezza gli animali sospendendo immediatamente la caccia nelle province interessate dall’emergenza ambientale – dichiara...

Feltre, cestini e cassonetti rifiuti. Forlin: “Insufficienti nel numero e per celerità di svuotamento”

"E’ datata 02/04/2018 l'interpellanza presentata dalla sottoscritta alla attuale amministrazione con la richiesta di implementazione dei cestini presenti in città di Feltre, sia per...

Accordo Enel-Provincia. Vivaio: “Dieci anni di incontri e manifestazioni stanno iniziando a dare qualche risultato”

Dopo anni di battaglie sembra si stia prendendo la direzione giusta. L'accordo Enel-Provincia si sta indirizzando nel verso giusto, con un piano di manutenzione...
Share