13.9 C
Belluno
martedì, Dicembre 1, 2020
Home Cronaca/Politica Pillola Ru486 e i tentennamenti di Zaia

Pillola Ru486 e i tentennamenti di Zaia

Il governatore del Veneto Zaia sa che la Ru486 è la pillola della discordia. Come un tempo è stato il divorzio, poi l’aborto e più recentemente le staminali. E allora si appella alle linee guida. Ma le linee guida sono direttive confezionate da un pool di medici e dunque non vincolanti per ogni singolo professionista che potrà decidere liberamente per il ricovero o meno della donna che assuma la Ru486. Nessuno, insomma, può imporre il ricovero obbligatorio, a meno che non sia il medico a stabilirlo caso per caso. “Aspetteremo le linee di indirizzo elaborate dalla Commissione del Ministero della Salute per la somministrazione della Ru486 e ci muoveremo poi nel rispetto della legge e su questa che ci sembra essere la strada giusta, la strada della responsabilità e della responsabilizzazione” ha detto Zaia, sostenendo che “la pillola Ru486 non è un farmaco come gli altri e deve essere assunto in regime di ricovero ospedaliero, come peraltro ha ribadito il Consiglio Superiore di Sanità in tre diversi pareri. Dalle anticipazioni che ho letto, le linee guida potrebbero essere un efficace strumento di difesa e tutela del valore della vita e della salute delle donne, soprattutto di quelle più giovani”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Forte vento e neve dalla mezzanotte. Stato di attenzione

Venezia, 1 dicembre 2020  - In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e...

Dalla Provincia un contributo straordinario al settore del trasporto privato. Padrin: «Definite anche le strategie per il post-Covid. Un primo stanziamento di 100mila euro»

La Provincia di Belluno ha stanziato nell'ultima manovra di bilancio 100mila euro per il settore del trasporto privato. Un contributo straordinario per bus operator...

Sottoscritta la convenzione tra Provincia, fallimento Sap e Comune di Fonzaso, per il ripristino ambientale dell’ex impianto rifiuti di Fonzaso

Firmato l'accordo per il ripristino ambientale dell'ex Sap. Provincia di Belluno, il fallimento Sap (rappresentato dall'avvocato Luciano Licini) e Comune di Fonzaso hanno sottoscritto...

Alpago, misure anti-Covid. Dall’assestamento di bilancio sostegni per 160 mila euro. 50 mila andranno alle famiglie per buoni spesa

160 mila euro per misure legate all’emergenza Covid-19 a sostegno, principalmente, di famiglie e cittadini. E’ questa la partita più rilevante dell’assestamento di bilancio...
Share