13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 1, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Produttori alimentari dell'Uapi in mostra a Feltre

Produttori alimentari dell’Uapi in mostra a Feltre

Nell’ambito della 24^ Mostra dell’Artigianato di Feltre, nel salottino di piazzetta De Boni, la categoria Produttori alimentari dell’Unione Artigiani e Piccola Industria di Belluno ha allestito la mostra –mercato “Sapori Artigianali delle Valli delle Dolomiti Bellunesi”. Intestazione  e grafica dell’installazione si rifanno alla “Kodinza”, la torta delle Valli delle Dolomiti Bellunesi, che, infatti, occupa uno dei quattro chioschi allestiti in piazzetta. “Abbiamo voluto approfittare della Mostra dell’Artigianato di Feltre – dichiara Giacomo Deon (nella foto), presidente della categoria aderente all’UAPI di Belluno – per promuovere nuovamente la torta Kodinza, dopo il successo ottenuto al momento della sua presentazione, lo scorso ottobre a Sapori Italiani a Longarone”. “A Feltre, però – aggiunge Deon – diamo spazio anche ad altri sapori, soprattutto quelli delle parti più alte della nostra provincia, Cadore e Comelico” Fra i prodotti che i visitatori della Mostra potranno degustare e acquistare spiccano: la birra artigianale “Par-nei”e “Weize-nei” di San Pietro di Cadore, i biscotti “Sartorelli” di Santo Stefano di Cadore e la pasta artigianale Croera di San Vito di Cadore, oltre ai biscotti cotti nel forno a legna di Deola di Mel, ai liquori delle antiche ricette locali di “1895 Frescura” di Sedico e alla farina del mulino Stien di Feltre.
I visitatori della Mostra possono trovare anche la Kodinza, ideata dai quattro pasticceri che attualmente la producono: Piaser e Garbuio di Feltre; Fiabane e Pasticceria Bellunese di Belluno, assieme a una selezione delle torte tipiche di Vicenza,  Treviso,  e Padova, che come la Kodinza sono state realizzate  tramite  un progetto sostenuto da Ebav (Ente Bilaterale dell’Artigianato Veneto). La gestione degli stand è delegata ai volontari dell’AIL – Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma, che da anni affianca gli Alimentaristi dell’Unione Artigiani nelle loro manifestazioni promozionali e alla quale andrà il ricavato delle quattro giornate di manifestazione, “consolidando la tradizione – conclude Giacomo Deon – che abbina la promozione dei prodotti alimentari artigiani bellunesi alla solidarietà”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Ditta interdetta dal cantiere dei Mondiali. Roffarè invita i lavoratori a segnalare situazioni di scarsa sicurezza sul lavoro, mancata applicazione dei contratti

"Un plauso al lavoro di prevenzione e controllo che ogni giorno le Forze dell'Ordine, coordinate dalla Prefettura, fanno sul campo per evitare che le...

Domenica alle 17 al Fulcis il Gran gala di operetta

Si arricchisce di nuovi colori "Strumenti in Mostra - Concerti al Museo", edizione 2020 della rassegna promossa dalla Scuola Comunale di Musica "Antonio Miari"...

Università del volontariato: 3 posti per bellunesi. Iscrizioni entro il 10 ottobre

C'è tempo fino al 10 ottobre per iscriversi all'Università del volontariato di Treviso, che riserva tre posti a cittadini bellunesi (volontari, studenti e cittadini...

Domenica a Salce il torneo di “pallinetto”.

Nel nome della solidarietà, ritorna domenica 4 ottobre il "Torneo di pallinetto", alla sua ottava edizione, che quest'anno da Navasa di Limana si sposta...
Share