13.9 C
Belluno
martedì, Dicembre 1, 2020
Home Cronaca/Politica Acqua non potabile a Misurina

Acqua non potabile a Misurina

Gestione Servizi Pubblici informa che in località Misurina di Auronzo l’acqua non è potabile e non può essere utilizzata per scopi alimentari. A comunicarlo, questa mattina, l’Ulss di Belluno, che ha riscontrato la presenza di batteri nel corso delle consuete analisi di routine. A generare la contaminazione, con ogni probabilità, il maltempo di questi giorni che ha favorito l’infiltrazione delle acque superficiali all’interno della sorgente Pian degli spiriti. Circa 50 le utenze interessate dal divieto di utilizzare l’acqua distribuita dall’acquedotto che, lo ricordiamo, è limitato all’uso alimentare (cuocere i cibi, bere, ecc.). Gestione Servizi Pubblici ha già adottato le necessarie misure per la disinfezione dell’acqua presente nei serbatoi e nella rete idrica con l’aggiunta di cloro. Tempestiva e capillare anche l’informazione alla clientela – avvisi, sms e telefonate su fisso – diffusa già nel corso della mattinata. Lunedì 21 giugno saranno prelevati nuovi campioni d’acqua e solo gli esiti – previsti per la fine della settimana prossima – potranno confermare l’efficacia delle misure adottate da GSP.

Share
- Advertisment -

Popolari

Dalla Provincia un contributo straordinario al settore del trasporto privato. Padrin: «Definite anche le strategie per il post-Covid. Un primo stanziamento di 100mila euro»

La Provincia di Belluno ha stanziato nell'ultima manovra di bilancio 100mila euro per il settore del trasporto privato. Un contributo straordinario per bus operator...

Sottoscritta la convenzione tra Provincia, fallimento Sap e Comune di Fonzaso, per il ripristino ambientale dell’ex impianto rifiuti di Fonzaso

Firmato l'accordo per il ripristino ambientale dell'ex Sap. Provincia di Belluno, il fallimento Sap (rappresentato dall'avvocato Luciano Licini) e Comune di Fonzaso hanno sottoscritto...

Alpago, misure anti-Covid. Dall’assestamento di bilancio sostegni per 160 mila euro. 50 mila andranno alle famiglie per buoni spesa

160 mila euro per misure legate all’emergenza Covid-19 a sostegno, principalmente, di famiglie e cittadini. E’ questa la partita più rilevante dell’assestamento di bilancio...

Lorella De Bon vince il Premio Garfagnana in giallo 2020

La scrittrice e poetessa bellunese Lorella De Bon è risultata vincitrice del Premio “Garfagnana in giallo” edizione 2020 nella sezione romanzi inediti. La premiazione,...
Share